Venerd́ 24 novembre 2017  8:26
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
IMPRUNETA
10.01.2017
h 09:26 Di
Costanza Masini
Ginnastica artistica: una campionessa italiana allena le ragazze di Impruneta
Giornata speciale domenica 8 gennaio, con Elisabetta Preziosa, plurimedagliata azzurra: commenti e immagini
immagine Foto di Irene Cappelli

IMPRUNETA - Un allenamento del tutto diverso quello svolto domenica 8 gennaio dalle ragazze della ginnastica artistica AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) Impruneta.

 

Ad allenarle infatti non è stata Chiara Crocini, la loro allenatrice e coordinatrice, ma Elisabetta Preziosa, ex ginnasta specializzata nella trave, che nel suo curriculum vanta molteplici vittorie e partecipazioni.

 

La campionessa italiana, classe 1993, nonostante la sua giovane età, ha avuto una carriera sfolgorante: ha conquistato quattro titoli italiani alla trave e sei medaglie ai Giochi del Mediterraneo del 2009, è stata campionessa assoluta italiana nel 2010, ha vinto la medaglia di bronzo agli Europei di Berlino nel 2011, ha partecipato alle olimpiadi di Londra nel 2012 ed ha partecipato a ben tre edizioni dei campionati mondiali.

 

Elisabetta ha inoltre partecipato alla prima stagione del programma televisivo "Ginnaste - Vite parallele" trasmesso su MTV nel 2011.

 

Il programma racconta in forma di docu-reality le vicende delle ginnaste che si allenano all’Accademia di Ginnastica di Milano, dove ora insegna la stessa campionessa. In particolare la prima stagione era incentrata sulla preparazione per i campionati mondiali di Tokyo dello stesso anno.

 

“Abbiamo avuto la fortuna di poter avere qui con noi Elisabetta, che adesso, a causa di una serie di infortuni, è istruttrice federale all’Accademia di Milano - racconta Chiara - Fin da subito Elisabetta è stata molto carina e disponibile: lo stage di oggi è una grande occasione di imparare per le mie ragazze”.

 

Intanto le ragazze, dalle più piccole alle più grandi, si dicono entusiaste dell’allenamento del tutto diverso dal solito: “Da Elisabetta abbiamo solo da imparare” confessano all’unisono.

 

GIORNATA SPECIALE - Al palazzetto dello sport di Impruneta

 

La ginnastica artistica costituisce una realtà molto viva ad Impruneta: “Noi abbiamo a disposizione tre ore due volte la settimana - prosegue Chiara - e le abbiamo suddivise su tre livelli: quello per le bambine più piccole, il principiante, il base, ed il pre-agonismo e agonismo".

 

"Attualmente - spiega in conclusione - sono circa ottanta le ragazze iscritte ai nostri corsi, molte delle quali partecipano agonisticamente anche a gare e competizioni. Un bel risultato considerato che siamo qui solo da due anni e mezzo”.

 

ARCHIVIO NOTIZIE