Mercoledž 29 marzo 2017  1:30
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
IMPRUNETA
20.03.2017
h 17:18 Di
Redazione
Amianto all'ingresso di Impruneta: "Risposte non esaustive da parte del Comune"
La Lega Nord Chianti: "Di fronte alla nostra richiesta di vigilare... si cerca solo di cavarsi d'impaccio"
immagine

IMPRUNETA - "Se la risposta dataci dall'amministrazione comunale è stata rapida nei tempi, non ci è sembrata troppo esaustiva nei contenuti".

 

Lo dice Lorenzo Somigli, coordinatore Lega Nord Chianti. Il tema è quello della presenza di amianto su alcune coperture di immobili all'ingresso del paese. lungo via di Cappello.

 

# ARTICOLO / "Centinaia di metri quadri di tetti in amianto vicino al paese: il Comune cosa dice?"

 

"A maggior ragione - prosegue Somigli - se, come riportato, l'amministrazione ha lavorato sul complesso della Ex Ref da un punto di vista urbanistico una risposta del genere non è adeguata".

 

"Di fronte ad un nostro invito a vigilare sulla presenza dell'amianto - prosegue Somigli - la risposta è apparsa come un volersi cavare subito d'impaccio dalla vicenda".

 

# ARTICOLO 1 / "Amianto all'ingresso del paese: nessuna segnalazione su problematiche"

 

"Conoscendo la lentezza nel portare a termine qualsiasi opera - rincara - lentezza che nel Comune di Impruneta lambisce vette inconsuete, quanto dovrebbe attendere un'eventuale bonifica?".

 

"Si può davvero tergiversare sulla salute o su eventuali rischi per essa? - conclude Somigli - Se, come corre voce, il capannone tutt'oggi è affittato sarebbe importante mettere in campo tutte le misure per tutelare il diritto alla salute".

 

 

ARCHIVIO NOTIZIE