Marted́ 25 aprile 2017  14:23
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
SAN CASCIANO V.P.
21.04.2017
h 09:33 Di
Redazione
"Fantastici Fenomeni", prima nazionale al Niccolini di San Casciano
Protagonista una coppia inossidabile: Adriano Miliani e Andrea Kaemmerle in scena sabato 22 aprile alle 21
immagine

SAN CASCIANO - Debutto nazionale al Teatro Niccolini di San Casciano del nuovo lavoro firmato dalla compagnia Jack and Joe Theatre, coprodotto in collaborazione con Guascone Teatro.

 

Sabato 22 aprile alle 21 è di scena “Fantastici Fenomeni”, ispirato alle opere dell'autore ceco Jaroslav Hašek e interpretato dalla coppia Adriano Miliani e Andrea Kaemmerle.

 

Uno spettacolo allegro, leggero, comico ed ottimista. Un omaggio non solo all’amicizia ma anche alle imprese irridenti di due inventori di risate, pacifici provocatori e ribelli dal sorriso sulle labbra.

 

Dopo il primo esperimento di qualche anno fa, Adriano Miliani e Andrea Kaemmerle si cimentano nello studio del grande autore ceco Jaroslav Hašek. Ancora nel mondo dei suoi “fenomeni” più o meno fantastici dell’inizio del ‘900, traendo spunto dai suoi meravigliosi racconti.

 

“Porteremo in scena - commentano gli attori - un mondo di ironia contagiosa e sottaciutamente rivoluzionaria”.

 

Adriano e Andrea si conoscono ormai da più di 25 anni, da allora, hanno percorso esperienze comuni e strade diverse senza mai perdersi di vista. Da qui nasce la riflessione sul tema dell’amicizia.

J

aroslav Hašek (Praga, 30 aprile 1883-3 gennaio 1923), scrittore e giornalista, divenne universalmente celebre soprattutto grazie al suo romanzo Il buon soldato Sc'véik, un'infinita collezione di avvenimenti comici legati a un soldato nella prima guerra mondiale. I protagonisti interpreteranno Jaroslav Hašek e Ferda Mestek, realmente vissuto e amico di scorribande e bevute di Hašek.

 

Ferda in particolare era un esperto ammaestratore di pulci, un genere di spettacolo molto diffuso in quegli anni nella Mitteleuropa.

 

Era però un impresario sfortunato, ogni attività cadeva nel vuoto. Girava tra le fiere dei vari paesi con mostruosità di ogni genere: donne-sirena, ciccione barbute, uomini ciclope oppure vendeva magici elisir come confetti per calvi desiderosi di una chioma fluente, bottigliette di limonata contro il colera.

 

Per info e prenotazioni: 0558256388 /segreteria@teatroniccolini.it. Platea e palchi centrali Euro 12 – Palchi laterali Euro 10.

 

ARCHIVIO NOTIZIE