Sabato 21 ottobre 2017  12:20
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
SAN CASCIANO V.P.
12.08.2017
h 13:04 Di
Antonio Taddei
E' morto il postino per eccellenza: a 68 anni scompare Emanuele Dori
Tantissimi sancascianesi lo ricordano nel suo ruolo di porta lettere. Era anche volontario della Misericordia
immagine

SPEDALETTO (SAN CASCIANO) - E’ venuto a mancare nella notte di sabato 12 agosto, nella sua abitazione a Spedaletto, all’età di 68 anni, Emanuele Dori, “il postino”, persona conosciuta in paese per la sua professione di porta lettere.

 

Con quelle sue gambe lunghe e il passo elastico, era solito arrivare alla cassetta per infilare la corrispondenza anche da luoghi... impensabili.

 

Da qualche tempo era stato colpito da una brutta malattia: nonostante questo amava passeggiare e andare in bicicletta, quasi a voler sfidare il male che lo stava colpendo anche nel fisico.

 

Molto del suo tempo libero lo impiegava a servizio del prossimo come confratello della Misericordia di San Casciano: ed è per questo che da sabato 12 agosto la salma è esposta presso la chiesa di Santa Maria sul Prato (della Misericordia) in piazzetta Simone Martini.

 

Le esequie si svolgeranno lunedì 14 agosto alle ore 09.30 nella chiesa di Sant’Andrea in Percussina.

 

Alla signora Rebecca e ai familiari vanno le condoglianze di tutta la redazione del Gazzettino del Chianti.   
 

ARCHIVIO NOTIZIE