Venerd́ 24 novembre 2017  8:28
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
IMPRUNETA
13.09.2017
h 18:41 Di
Costanza Masini
Margherita Tiesi: da Tavarnuzze una delle "Veneri" ne "Il paradiso delle signore 2"
Dai laboratori teatrali di "Vieniteloracconto" alla grande fiction su Rai 1: la 23enne si racconta al Gazzettino
immagine

TAVARNUZZE (IMPRUNETA) - "Già da piccola sapevo cosa avrei fatto da grande: l'attrice. E grazie alla mia testardaggine e tanta forza di volontà ci sono riuscita".

 

A parlare così è la ventitreenne Margherita Tiesi, tavarnuzzina doc, che ha debuttato quest'anno per la prima volta in Rai, come una delle "Veneri" nella fiction "Il paradiso delle signore 2".

 

"La mia passione per la recitazione - inizia a raccontare - nasce nel piccolo teatro di Tavarnuzze. Avevo quattro anni quando inizia il laboratorio teatrale per bambini, "Vieniteloracconto": trovavo sul palco quello che a casa costruivo con l'immaginazione, ovvero storie e personaggi con cui giocare".

 

"VENERI" - A sinistra Margherita Tiesi, al centro Giorgia Masseroni, a destra Sara Cardinaletti

 

"Sono sempre stata felicemente testarda nel portare avanti le mie scelte - ricorda - e già allora avevo scelto di fare l'attrice. Perciò quando a 10 anni dissi che, una volta finito il liceo, sarei voluta andare a studiare recitazione a Roma sia i miei amici che i miei genitori si arresero all'idea".

 

A Firenze Margherita ha frequentato il liceo classico Nicolò Machiavelli, e contemporaneamente, seguiva il corso di recitazione all'Accademia teatrale di Firenze.

 

Lì ha conosciuto l'insegnante Pietro Bartolini, "che mi ha sempre incoraggiata, sia nello studio della recitazione, sia nel credere al mio sogno - ci spiega - Così con l'aiuto dei miei genitori sono andata a studiare a Roma, dove per due anni ho frequentato l'accademia del Teatro Quirino, dopodiché sono entrata al Centro Sperimentale di Cinematografia, Scuola Nazionale Cinema".

 

"Non è stato facile - ammette - ci ho provato tre volte... ma sono convinta che un grande sogno unito a una forte testardaggine siano una coppia perfetta!".

 

E da lí alla Rai il passo è stato breve: Margherita è riuscita ad ottenere la parte per il "Paradiso delle signore 2", la cui prima puntata è andata in onda su Rai 1 lunedì 11 settembre.

 

"Il personaggio mi piacque fin da subito - ci confida - aveva delle caratteristiche molto diverse dalle mie, e quand'è così il lavoro sul personaggio è ancora più stimolante. La protagonista della serie è Giusy Buscemi, con la quale c'era già una splendida amicizia. Noi ci siamo conosciute in chiesa, e la nostra amicizia è fiorita dalla nostra fede in Dio".
 

"Inoltre - continua Margherita - sul set si è creato un legame bellissimo con le altre ragazze che interpretano le Veneri e con la signorina Mantovani (Christiane Filangeri). Essendo stato un lavoro che è durato molti mesi siamo state a stretto contatto, e questo ci ha permesso ci conoscerci bene, pregi e difetti, e di aiutarci a vicenda dentro e fuori dal set".

 

MARGHERITA - Giovane e bellissima

 

"Proprio come fanno le Veneri dentro il Paradiso - sorride - così, senza rendercene conto, abbiamo fatto anche noi! Con quella semplicità che è propria di un'amicizia sincera, abbiamo condiviso momenti belli ma anche momenti difficili, ci siamo divertite e abbiamo pianto insieme quando è finito il set".

 

"Per quanto riguarda il futuro - prosegue - adesso voglio concentrarmi sul Centro Sperimentale, mi mancano gli ultimi tre mesi prima del diploma. E poiché gli insegnanti sono bravissimi ho intenzione di prendere tutto ciò che posso dai loro insegnamenti e dalle loro esperienze. Per il resto lascio fare a Dio, mi ha dato un sacco di bellissime sorprese negli ultimi anni!".

"Il mio sogno nel cassetto? Di sicuro - conclude sognando - una cosa che muoio dalla voglia di fare è recitare in inglese. Adoro questa lingua! E se questo mi portasse a lavorare anche un pò all'estero non mi dispiacerebbe".

ARCHIVIO NOTIZIE