Sabato 21 ottobre 2017  12:05
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
TAVARNELLE V.P.
9.10.2017
h 18:11 Di
Redazione
L'acqua è tornata. Un nuovo impianto per il fontanello della Sambuca
Impianto tecnologicamente avanzato, con un sistema di ultrafiltrazione per acqua alimentare
immagine

SAMBUCA (TAVARNELLE) - Un nuovo impianto, tecnologicamente avanzato, è entrato in funzione nel casotto del fontanello di Sambuca.

 

L’acqua del sindaco è tornata a scorrere dall’erogatore di via Giovanni XXIII, nei pressi dei giardini pubblici, grazie alla sostituzione dell’impianto che era stato interessato nei mesi scorsi da un guasto consistente. Il fontanello si avvale di un impianto di ultrafiltrazione per acqua alimentare.

 

AL FONTANELLO - Il consigliere comunale (con delega ai lavori pubblici) Roberto Fontani


“Si tratta di una macchina telecontrollata - ha detto Roberto Fontani, consigliere comunale con delega ai lavori pubblici - che si caratterizza per prestazioni tecnologiche avanzate. L’acqua risulta affinata ad altissimi livelli, è priva di cloro ed è particolarmente gradevole al gusto. L’impianto al momento eroga acqua liscia ed è stato predisposto anche per la fornitura dell’acqua gassata”.


All’accensione dell’impianto erano presenti il sindaco David Baroncelli, il consigliere comunale Fontani, il consigliere comunale Tiberio Bagni, Delfranco Rocchi, consulente e tecnico di Publiacqua, don Pasquale e alcuni rappresentanti della Pro Loco di Sambuca.

 

Sul territorio comunale sono attivi tre fontanelli di cui due nelle frazioni principali a Sambuca e San Donato in Poggio, uno nel capoluogo in piazza della Repubblica.

 

AL FONTANELLO/1 - Il consigliere comunale, sambuchino doc, Tiberio Bagni

ARCHIVIO NOTIZIE