Sabato 21 ottobre 2017  12:09
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
GREVE IN CHIANTI
10.10.2017
h 16:44 Di
Redazione
Due giovani del servizio civile per lo sportello Ecco Fatto di Chiocchio
Opportunità per ragazzi tra i 18 e i 29 anni, per 8 mesi. Domande da presentare entro il 27 ottobre
immagine

GREVE IN CHIANTI - Giovani del servizio civile da impiegare nella gestione dello sportello Ecco Fatto di Chiocchio.

 

E’ il Comune di Greve in Chianti a cercare due giovani tra i 18 e i 29 anni compiuti disposti a svolgere il periodo di servizio civile per la durata di otto mesi nell’ambito del progetto Ecco Fatto - Botteghe della Salute presso l'ufficio di Chiocchio.

 

Si tratta di un front office che opera sul territorio per avvicinare i cittadini residenti in aree marginali ai servizi della pubblica amministrazione e di pubblico interesse. 

 

Nel Punto Ecco fatto saranno presenti i giovani del servizio civile regionale che sulla base di un orario di apertura concordato con l’amministrazione locale forniscono servizi specifici rispetto ai bisogni delle comunità.

 

I ragazzi offriranno supporto informativo sul fronte servizi per la salute e il sociale, con particolare attenzione alla sorveglianza della popolazione più debole e ai servizi collegati alla carta sanitaria elettronica e all’integrazione con i servizi erogati nelle Botteghe della Salute.

 

I giovani si occuperanno anche di servizi per la mobilità (orari treni, bus etc.), di prossimità, diritti di cittadinanza e politiche giovanili.

 

Ecco Fatto favorirà l’accesso alle informazioni del progetto Giovanisì. Il Comune di Greve seleziona due giovani del servizio civile che potranno presentare la relativa domanda fino al 27 ottobre.

 

La richiesta, corredata di curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa), può essere presentata esclusivamente on-line, collegandosi al sito servizi.toscana.it/sis/DASC.

 

Possono presentare la propria candidatura i giovani che, alla data di presentazione della domanda, sono regolarmente residenti in Italia, sono inoccupati, inattivi o disoccupati. Il contributo mensile destinato ai giovani sarà pari a 433,80 euro.

 

Info: clicca qui.

ARCHIVIO NOTIZIE