Sabato 16 dicembre 2017  0:46
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
BAGNO A RIPOLI
12.10.2017
h 11:04 Di
Redazione
Mobike, partito il bike sharing a Bagno a Ripoli: ecco dove trovare le bici
Da Bagno a Ripoli a Grassina, da Antella a Ponte a Niccheri: ne trovate già 140. Come funziona
immagine

BAGNO A RIPOLI - Via al bike sharing a Bagno a Ripoli. Stamani sono approdate sul territorio comunale le prime 140 biciclette in dotazione all'amministrazione comunale e fornite dall'azienda Mobike.

 

Ad accoglierle al giardino “I Ponti” il sindaco Francesco Casini e alcuni assessori della giunta comunale, che hanno fatto un giro di prova lungo la ciclabile del capoluogo a bordo delle due ruote arancioni.

 

Da Bagno a Ripoli a Grassina, da Antella a Ponte a Niccheri, le biciclette sono state collocate sul territorio in diciannove postazioni diverse ritenute strategiche per la fruizione da parte degli utenti e individuate in base alla prossimità a luoghi pubblici e di interesse come scuole, biblioteca comunale, ospedale, parchi, uffici comunali, piste ciclabili e aree di sosta principali.

 

Parcheggiare la bicicletta in queste zone di sosta al termine dell'utilizzo non è obbligatorio, in linea con lo spirito della “bicicletta condivisa a flusso libero” di Mobike, ma consentirà agli utenti di ottenere una premialità, come previsto dalla piattaforma di bike sharing, disincentivando al tempo stesso i cosiddetti “parcheggi selvaggi”. Entro venerdì sarà completata la realizzazione della segnaletica relativa a ciascuna postazione.

 

Il servizio avrà una durata sperimentale di sei mesi. La prossima primavera, a fronte di un riscontro positivo da parte della cittadinanza e degli utenti, l'amministrazione comunale aprirà una gara pubblica per individuare uno o più soggetti interessati a svolgere il servizio di bike sharing.

 

Obiettivo del Comune è potenziare in futuro la flotta e di dotarsi anche di alcune decine di biciclette elettriche e a pedalata assistita che consentano di transitare agevolmente pure lungo percorsi collinari. Un modo, considerata la specificità territoriale del comune, per ampliare l'offerta a servizio dei cittadini e le potenzialità turistiche.

 

“Un passo in avanti sulla mobilità sostenibile - dicono il sindaco Francesco Casini e l'assessore alle mobilità Paolo Frezzi - è un passo in avanti verso il futuro. Adesso, il nostro obiettivo è proseguire l'opera di ampliamento della rete di piste ciclabili che stiamo portando avanti fin dall'inizio del mandato”.


DISTRIBUZIONE 140 BICICLETTE MOBIKE

 

BAGNO A RIPOLI (tot. 40)

    giardino “i Ponti” (15 bici)

    Parcheggio F.lli Orsi lato Croce Rossa Italiana (5 bici)

    Palazzo Comunale (5 bici)

    via delle Arti (5 bici)

    via del Pratello (5 bici)

    via Bocci (5 bici)

 

GRASSINA (tot 45)

    giardini via Dante Alighieri/distaccamento ASL (10 bici)

    parcheggio di S. Michele a Tegolaia (10 bici)

    piazza Umberto I (lato ricariche elettriche) (5 bici)

    piazza Umberto I (lato Casa del popolo) (5 bici)

    via Tegolaia fronte scuole (5 bici)

    via Spinello Aretino parcheggio Fratellanza popolare Grassina (5 bici)

    giardini via Tina Lorenzoni (5 bici)

 

PONTE A NICCHERI (tot. 15)

    biblioteca comunale (15 bici)

 

PONTE A EMA (tot. 10)

    giardini via L. Longo (10 bici)


ANTELLA (tot. 20)   

via dell'Antella inizio zona artigianale via S. Pertini (5 bici)

    piazza Peruzzi (lato via Montisoni) (5 bici)

    parcheggio giardino della Resistenza (lato via Carnia) (10 bici)

 

SORGANE (tot. 10)

    via A. De Gasperi (lato Hotel Togheter) (10 bici)

 

ARCHIVIO NOTIZIE