Venerd́ 24 novembre 2017  8:32
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
SAN CASCIANO V.P.
13.11.2017
h 09:50 Di
Silvia Luis
Premio dell'Olio Novo alla Romola: vince l'azienda Mori Concetta di Massimo Becattelli
Degustazione di oli, premiazione dei primi tre classificati e cena con ribollita e "zuppa lombarda"
immagine

LA ROMOLA (SAN CASCIANO) - E’ tempo di olio nuovo, di fettunta in questi giorni di metà novembre. Le nostre campagne brulicano di gente all’opera, intenta a raccogliere le olive per fare il tanto atteso olio nuovo.

 

Al Club Sportivo la  Romola, nel solco della tradizione contadina, si è festeggiato proprio questo momento importante del nostro territorio, con una degustione di diversi tipi di olio a cui ha fatto seguito la premiazione dei primi tre classificati e per finire una cena a base di ribollita e  zuppa lombarda, condite a suon di stornelli cantati dal duo “Il cieco e la bellona”.

 

“Da ormai quattro anni - ci spiega Silvia una delle organizzatrici - ci piace festeggiare questo momento dell’anno, perché qui alla Romola molti gli abitanti sono impegnati a raccogliere le olive. Un momento di condivisione, di chiacchiere, di fatica in cui ci si ritrova per stare insieme. Da questo spirito  nasce il Gran Premio dell’olio romolino, per degustare  l’olio fatto dai privati ma anche di alcune aziende agricole del territorio che partecipano all’evento”.

 

GLI OLI - Pronti per la degustazione

 

Quest’anno si  contendevano  il podio: l’azienda agricola La Bruscola, azienda Oliveta Pisignano di Franchi, Fattoria Poggio Bianco, l’azienda agricola Mori Concetta di Massimo Becattelli, l’azienda agricola  Talente, l’azienda agricola Le Fonti di Carmignani e l’azienda Stefano Pissi, insieme a una decina di produttori privati.

 

“La degustazione - continua Silvia - è fatta mettendo su un tavolo tutte le bottiglie dell’olio, numerate ma anonime. I degustatori passano da un bottiglia ad un’altra assaggiando l’olio da solo oppure sul pane, che quest’anno ci è stato fornito dalla Antica Dolce Forneria di San Casciano, sotto la supervisione guidata dello chef Pierluigi Balsimelli, che ci dà un sacco di consigli su come assaggiare l’olio, soprattutto bere un po’ d’acqua tra l’assaggio di un olio ed un altro”.

 

IN CUCINA - Fra ribollita e "zuppa lombarda"

 

Quest’anno ha vinto il 4° premio dell’olio romolino l’Azienda agricola Mori Concetta  di Massimo Becattelli. Secondo classificato: Azienda Oliveta Pisignano di Franchi. Il terzo posto all’Azienda Stefano Pissi, mentre tra i privati ha vinto l’olio dei fratelli Piccini.  

 

Per finire una bella tavola imbandita dove tutti i partecipanti hanno potuto gustare la ribollita preparata dalle cuoche della Romola, da 10 e lode, una "zuppa lombarda" e tanto olio nuovo, pane e aglio.

 

Non è mancata la musica, tante risate e la voglia di stare insieme, all’insegna del buon mangiare con i prodotti del nostro territorio.

ARCHIVIO NOTIZIE