Venerd́ 24 novembre 2017  8:10
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
GREVE IN CHIANTI
14.11.2017
h 18:55 Di
Redazione
Il Comune di Greve organizza una settimana di eventi per la riduzione dei rifiuti
Incontri nelle scuole, gazebo nei mercati, bidoncini al posto dei cassonetti. E un nuovo fontanello
immagine

GREVE IN CHIANTI - Il Comune di Greve in Chianti si mobilita a favore dell’ambiente e, in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che si terrà dal 18 al 26 novembre, promuove e organizza un ampio programma di iniziative.

 

Campagne di sensibilizzazione nei mercati delle frazioni e nelle scuole del territorio, distribuzione di ecoborracce o gadget, incontri informativi rivolti agli studenti per diffondere l’importanza della raccolta differenziata, il riciclo e la riduzione dei rifiuti.

 

A proposito di differenziata, il Comune che si pone l’obiettivo di incentivare la separazione di qualità del rifiuto soprattutto nelle frazioni, nelle aree decentrate e nelle località minori, avvia la sostituzione dei cassonetti stradali in favore dei bidoncini di prossimità in collaborazione con il gestore del servizio Alia.

 

“Abbiamo stilato un calendario di assemblee pubbliche a Poggio alla Croce, Lucolena, Dudda, La Panca, Cintoia - spiega l’assessore all’ambiente Stefano Romiti - nel corso delle quali, oltre a descrivere il nuovo metodo di raccolta, parleremo di raccolta differenziata e riduzione dei rifiuti affiancata alla promozione dell'utilizzo delle compostiere”.

 

Agli incontri saranno presenti tecnici di Alia.

 

Tra gli eventi di maggior rilievo previsti nel corso della settimana l’inaugurazione del fontanello di Greve in via della Fratellanza.

 

“Benefici ambientali ed economici per le tasche delle famiglie - aggiunge l’assessore - oltre alla funzione sociale e aggregativa, sono tante le qualità della sorgente del duemila, ci prepariamo ad inaugurare il quarto fontanello del territorio comunale un importante strumento che permetterà di incentivare l'utilizzo del vetro e ridurre il consumo delle bottiglie di plastica”.   

 

Per Greve la riduzione dei rifiuti si esprime attraverso una settimana densa di eventi.

 

Venerdì 17 novembre alle 18.30 è previsto un’assemblea a Dudda nei locali parrocchiali; lunedì 20 novembre si terrà un incontro con i ragazzi nelle scuole primarie di Panzano e Greve.

 

Martedì 21 novembre dalle 9 alle 12 il Comune sarà presente con un gazebo, attrezzato con compostiere, nell’area del mercato di Strada in Chianti; martedì 21 novembre alle 18.30 si terrà un’assemblea pubblica a Lucolena al circolo Arci; mercoledì 22 novembre ancora un incontro con i ragazzi delle primarie di Strada e San Polo.

 

La sera alle 21 l’assemblea fa tappa a Poggio alla Croce al circolo Sms. Gli ultimi due appuntamenti saranno accolti nei mercati di San Polo (giovedì 23 novembre dalle 9 alle 12) e Greve (sabato 25 novembre dalle 9 alle 12).

ARCHIVIO NOTIZIE