Sabato 23 giugno 2018  4:26
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
FIRENZE E TOSCANA
22.02.2018
h 09:33 Di
Redazione
"L'uomo Di... Vino": Elisabetta Rogai lo dipinge con il Chianti Classico
Sabato 24 marzo la selezione del "modello" da parte di una giuria tutta al femminile allo Zeffirelli's Tea Room
immagine

FIRENZE - Il profumo del Chianti Classiconella seconda edizione di "L'uomo Di... Vino", il contest ideato dall’artista fiorentino-chiantigiana Elisabetta Rogai, ispirato ad  esaltare i valori del nostro territorio, recuperando una secolare cultura radicata in questi luoghi.

 

Un’armonia che, attraverso la sua tecnica EnoArte, diventa arte pura, usando per la sua performance live un vino del Consorzio Chianti Classico che unisce a una naturale eleganza un carattere deciso.

 

Versatile nelle sue tre tipologie, dall’annata più giovane e di più facile approccio a una più austera Riserva o Gran Selezione, dove emerge tutto lo spessore di un Chianti Classico che non smentisce mai la sua anima passionale e la sua unicità.

 

 

Prende il via sabato 24 febbraio alle 11 allo Zeffirelli’s Tea Room, a Firenze, la seconda edizione del contest “L’uomo Di…Vino”, in vista della prossima edizione di Taste 2018, il salone del gusto, che andrà in scena dal 10 al 12 marzo a Firenze.

 

Il soggetto sarà rappresentato nel dipinto “wine-made” realizzato dall’artista fiorentina con il vino del Consorzio Chianti Classico durante uno speciale evento sabato 10 marzo alle 16.30, anch'esso ospitato allo Zeffirelli’s Tea Room,il nuovo locale nato nell’edificio del vecchio Tribunale di Firenze.

 

La gara è aperta a tutti i residenti in Toscana maggiorenni, che sono chiamati a inviare un paio di foto (primo piano e figura intera) all’indirizzo press@styleagency.net per partecipare alla selezione.

 

Il vincitore - scelto da una giuria tutta al femminile riunita proprio il 24 febbraio, che comprende  giornaliste e opinion leader - verrà utilizzato come modello per il quadro.

ARCHIVIO NOTIZIE