Giovedě 20 settembre 2018  2:27
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
IMPRUNETA
14.09.2018
h 10:58 Di
Redazione
Peposo Day: una super giuria anche per l'edizione 2018. Ecco chi giudicherà i 4 rioni
Da Dario Cecchini a Giulia Dirindelli; dalla giornalista Manuela Plastina a Alessio Poggioni. Ve li presentiamo
immagine

IMPRUNETA - Ci siamo. Gli "specialisti" del Peposo nei quattro rioni di Impruneta sono pronti. Domenica 16 settembre, dalle 18.30, davanti al palazzo comunale di Impruneta Sant'Antonio, Pallò, Fornaci e Sante Marie porteranno i loro pentoloni cucinati durante l'intera giornata.

 

Si potranno gustare accompagnandoli con i vini delle aziende agricole del territorio imprunetino, che come sempre saranno presenti con i loro prodotti top.

 

Quattro "zuppiere" però prenderanno le scale del comune e verranno portate in sala giunta. Dove la giuria di qualità, selezionata anche quest'anno dal Gazzettino del Chianti, decreterà il migliore fra i quattro Peposi.

 

Il Peposo Day 2017, inserito negli eventi del settembre imprunetino che portano alla Festa dell'Uva di domenica 30 settembre, vedrà infatti al tavolo dei giurati, oltre al sindaco di Impruneta Alessio Calamandrei e al direttore del Gazzettino del Chianti Matteo Pucci (due... habituè della gara), ancora una volta quattro veri e propri giurati "top".

 

Per dovere di cavalleria partiamo da Manuela Plastina, giornalista de La Nazione, corrispondente proprio dal comune di Impruneta (oltre che da Bagno a Ripoli), a dire poco esperta di "cose imprunetine".

 

Accanto a lei un'altra donna che in fatto di cibo e gastronomia (e della sua comunicazione), è una delle massime esperte come consulente comunicazione, marketing e PR nel mondo del food & wine e dell'ospitalità: stiamo parlando di Giulia Dirindelli.

 

Poi c'è chi il territorio (e anche la Festa dell'Uva) lo racconta... in video: ovvero Alessio Poggioni, giornalista, conduttore televisivo, caporedattore a Tele Iride.

 

Infine, last but not least, Dario Cecchini. Per il macellaio panzanese, dopo la partecipazione dello scorso anno, un bis dovuto sia alla competenza sul tema, sia al divertimento suo e di chi si trova accanto a lui.

 

Il Peposo Day inizierà alle 18.30 con la degustazione delle quattro versioni cucinate da Sante Marie, Fornaci (vincitrici lo scorso anno), Pallò e Sant'Antonio, sotto ai Loggiati del palazzo comunale.

 

Alle 19.30 premiazione delle massaie rionali (o dei "massai" visto che su alcuni rioni gli specialisti sono uomini) per il miglior Peposo, che verrà scelto dalla giuria che si riunirà in contemporanea con la degustazione in piazza.

 

La valutazione avverrà sulla base del disciplinare approvato alcuni anni fa dal Comune di Impruneta in collaborazione con l'Accademia Italiana di Cucina, che descrive e "certifica" il vero Peposo.

ARCHIVIO NOTIZIE