Sabato 17 novembre 2018  1:15
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
BAGNO A RIPOLI
14.09.2018
h 11:36 Di
Redazione
Nuovi percorsi professionali: il sindaco saluta lo "storico" addetto stampa Enrico Zoi
"Ha... resisitito a sei sindaci". Insieme a lui lascia il Comune di Bagno a Ripoli anche Chiara Rizzo
immagine

BAGNO A RIPOLI - Tempo di saluti in palazzo comunale a Bagno a Ripoli. Dove due membri che lavorano a stretto contatto con il sindaco Francesco Casini salutano, in vista di nuove avventure professionali.

 

La prima, Chiara Rizzo, dopo un periodo tutto sommato breve (ma intenso). Il secondo, Enrico Zoi, storico addetto stampa (da lunedì 17 settembre sarà in forza alla Direzione Cultura, Sport e Quartieri del Comune di Firenze) dopo una vera e propria... vita lavorativa.

 

"Oggi - scrive il sindaco Francesco Casini - saluto, con un po' di emozione, Chiara Rizzo ed Enrico Zoi, due miei stretti collaboratori, che da lunedì inizieranno nuovi percorsi professionali".

 

"Chiara è avvocato - ricorda - e per quasi due anni è stata parte del "dream team" tutto al femminile della mia segreteria".

 

"Enrico - prosegue - in servizio a Bagno a Ripoli dal 1985, è lo storico addetto stampa del comune, un pezzo di storia vero, "sopravvissuto"... a ben sei sindaci!".

 

"Voglio approfittare di questa piazza pubblica - conclude dal suo profilo Facebook - per ringraziare entrambi per il lavoro che hanno svolto, per l'entusiasmo, l'impegno e la voglia di imparare, per avermi supportato e anche.. a volte.. sopportato. Sono felice che le nostre strade si siano incrociate e so che sarà fortunato chi, da lunedì, vi avrà al suo fianco nei vostri nuovi posti di lavoro. In bocca al lupo a entrambi".

 

Ad entrambi ma, non ce ne voglia Chiara, in particolare a Enrico Zoi, con il quale abbiamo avuto il piacere di collaborare per tanti anni, un abbraccio e un grosso in bocca al lupo anche da parte della redazione del Gazzettino del Chianti.

ARCHIVIO NOTIZIE