Mercoledž 19 giugno 2019  7:21
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
TAVARNELLE V.P.
11.01.2019
h 09:48 Di
Redazione
Bruna Becherucci e Calogero Ragusa: chi "guida" il Comune di Barberino Tavarnelle
Il prefetto Laura Lega ha terminato le nomine per la gestione post fusione, fino alle elezioni di maggio
immagine

BARBERINO TAVARNELLE - Il prefetto di Firenze Laura Lega ha firmato ieri, giovedì 10 gennaio, il decreto di nomina del sub-commissario per la provvisoria gestione del nuovo Comune Barberino Tavarnelle.

 

Si tratta di Calogero Ragusa che affiancherà il commissario Bruna Becherucci, designata dal prefetto Lega il 21 dicembre scorso, e già al lavoro dal primo gennaio.

 

Si completa così la squadra che guiderà l’ente fino all’insediamento degli organi ordinari, che avverrà a seguito delle prossime elezioni amministrative.

 

Becherucci e Ragusa (che ha anche le funzioni vicarie del commissario) svolgeranno i poteri assegnati al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale e saranno coadiuvati da un comitato consultivo composto dai due sindaci attualmente in carica.

 

La fusione dei Comuni di Barberino Val d’Elsa e di Tavarnelle è stata sancita dalla legge regionale 63 del 26 novembre 2018.

 

Il commissario Bruna Becherucci, viceprefetto, coniugata con due figlie, laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi Firenze con 110 lode, master di secondo livello in “Mediazione e gestione dei conflitti”, ha prestato servizio, oltre che alla Prefettura di Firenze, in quelle di Arezzo, Padova, Forlì-Cesena e Prato. A Firenze è dirigente dell’Area II Enti Locali e Consultazioni Elettorali.

 

Nel corso della carriera, ha maturato esperienze a tutto campo nei numerosi ambiti di competenza della Prefettura, svolgendo anche, nel 2014, le funzioni di commissario prefettizio per la fusione del Comune di Castelfranco Piandiscò, in provincia di Arezzo.

 

Calogero Ragusa, laureato in Economia e Commercio all’Università di Roma “La Sapienza”, dottore commercialista e revisore dei conti, è attualmente dirigente del Servizio di Contabilità e Gestione Finanziaria della Prefettura di Firenze. Ha lavorato al Ministero dell’Interno e alle Prefetture di Lucca, Pisa, Pistoia e Prato, maturando esperienze ispettive presso enti e collegi sindacali e assumendone anche la presidenza.

 

Ha inoltre ricoperto la carica di commissario presso il Comune di Pietrasanta (Lucca) e sub-commissario a Figline e Incisa Valdarno e a Sesto Fiorentino.

ARCHIVIO NOTIZIE