Sabato 20 aprile 2019  7:10
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
GREVE IN CHIANTI
16.03.2019
h 12:04 Di
Redazione
Assunzioni alla Coop di Greve: da lunedì in negozio i primi due nuovi dipendenti
Dopo un lungo percorso di selezione si è arrivati al traguardo finale: "Aiutateci a farli sentire benvenuti!"
immagine

GREVE IN CHIANTI - Da lunedì i clienti troveranno alla coop di Greve i primi due nuovi assunti, selezionati attraverso un percorso lineare e trasparente iniziato a gennaio scorso.

 

Erano stati moltissimi i curriculum arrivati alla Cooperativa Italia Nuova di Greve in Chianti in seguito all'annuncio della ricerca di personale.

 

La Coop cercava persone da inserire nei reparti macelleria, gastronomia e generi vari. Il percorso di scelta dei lavoratori con contratto a tempo determinato (e possibilità di trasformazione a tempo indeterminato) nei negozi della Cooperativa Italia Nuova di Greve in Chianti, nel capoluogo e a Panzano era proseguito in febbraio con i colloqui.

 

Delle 100 domande arrivati inizialmente, 46 erano di persone che avevano i requisiti base richieste. Queste persone sono state invitate via email ad un incontro, che si è tenuto il primo febbraio alla casa del popolo di Greve in Chianti, al quale si sono presentate 27 persone che hanno sostenuto un test psico-attitudinale.

 

Una società specializzata del sistema Coop ha analizzato tutti i test e stilato una graduatoria per varie tipologie di impiego basata sulle attitudini personali dei vari soggetti.

 

Basandosi sui risultati che sono stati consegnati e sui curriculum il consiglio della cooperativa, che si è riunito il 13 febbraio, ha deciso chi contattare per i colloqui individuali che rappresentano l'ultimo passo prima delle assunzioni.

 

Ed ecco che ora siamo giunti al traguardo del lungo percorso di selezione del nuovo personale a tempo determinato chiarito passo passo.

 

"Da lunedì troverete nel negozio di Greve in Chianti i primi due nuovi assunti - si legge sul sito della cooperativa - Aiutateci a farli sentire benvenuti!"

ARCHIVIO NOTIZIE