Mercoledž 21 agosto 2019  22:05
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
IMPRUNETA
14.05.2019
h 15:36 Di
Redazione
La Festa dell'Uva fa sempre più gruppo: rioni insieme per Museo e Fiera
Nominati i rappresentanti in Formarillonio e del gruppo che deve studiare la fattibilità del museo sulla Festa
immagine

IMPRUNETA - Sempre più collaborazione fra i quattro rioni di Impruneta. L’Ente Festa dell’Uva, ha formalizzato i delegati rionali che andranno a formare i gruppi “ForMariLloNio” e “Museo”.

 

FORMARILLONIO

 

Da anni si è costituito un gruppo di rionali che si occupa della gestione di iniziative legate alla Festa dell’Uva; su tutte il "ForMariLloNio", bar-ristorante allestito in occasione della Fiera di San Luca.

 

L’Ente Festa dell’Uva ha ritenuto opportuno “fissare” l’organizzazione di base per codificare e organizzare (insieme all’Ente) le iniziative su base annuale.

 

Per il rione delle Fornaci Elisa Catelani e Mattia Innocenti; per il rione del Sant’Antonio Sabrina Rossi e Nicola Mansuino; per il rione del Pallò Desi Fantoni e Leonardo Piras; per il rione delle Sante Marie Laura Bagni e Francesco Secci.

 

MUSEO

 

In questo caso l’intento è quello di costituire ed avviare un gruppo di lavoro che avvii la progettazione di un Museo dedicato alla Festa dell’Uva di Impruneta, valutandone la portata economica di realizzazione, il luogo e la gestione.

 

Per il rione delle Fornaci Alberto Torrini e Stefano Rossini; per il rione del Sant’Antonio Gabriele Franchi ed Evora Zagli; per il rione del Pallò Enrico Poggi e Francesca Giovannini; per il rione delle Sante Marie Roberta Masucci e Monica Consoli.

ARCHIVIO NOTIZIE