Sabato 25 maggio 2019  1:43
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
BARBERINO V.E.
15.05.2019
h 20:16 Di
Redazione
Mauro Maioli, tutti gli appuntamenti fino al clou della "merendacena" di sabato
Progetto Futuro nelle frazioni ("Abbiamo riscontrato trascuratezza e abbandono") e, il 18 maggio, a Palazzo Corsini a Barberino
immagine

BARBERINO TAVARNELLE - Proseguono a ritmo sempre più serrato gli incontri del candidato sindaco Mauro Maioli e dei candidati della lista civica Progetto Futuro sul territorio di Barberino Tavarnelle.

 

Questo il calendario dei prossimi appuntamenti: mercoledì 15 maggio (ore 21.15) a Badia a Passignano nella foresteria del monastero; giovedì 16 maggio nel pomeriggio incontro con il settore economico produttivo a Sambuca e alle 21.15 incontro presso la Fattoria di Sant’Appiano con i cittadini di Sant’Appiano, Petrognano, Poppiano. Venerdì 17 maggio (ore 21.15)a Marcialla presso la sede della Filarmonica G.Verdi,

 

Il programma della settimana vedrà il suo culmine sabato 18 maggio (a partire dalle 18) con una “merendacena” nel Palazzo Corsini nello splendido borgo di Barberino Val d’Elsa.

 

"Sarà una piacevole occasione - dicono dal comitato elettorale pro-Maioli - per sostenere la lista civica Progetto Futuro e poter incontrare i candidati in una sede informale e rilassata. A questo proposito ringraziamo la famiglia Corsini per la calorosa accoglienza ed ospitalità e speriamo che questo evento sia il segnale di una reale rivitalizzazione dei centri storici, a partire da quello di Barberino".

 

"Infatti - rimarcano - il denominatore comune che abbiamo riscontrato in tutti gli incontri svolti finora è proprio quello della trascuratezza ed abbandono in cui versano le frazioni del nostro comune: è sorprendente come le richieste e le segnalazioni dei cittadini siano in molti casi le stesse già manifestate nelle campagne elettorali di 5, 10 e 15 anni fa".

 

"Progetto Futuro non fa promesse mirabolanti - concludono - garantisce una squadra affiatata e competente che si rimboccherà le mani con il motto: vivere bene il quotidiano pensando al futuro".

ARCHIVIO NOTIZIE