Luned́ 21 ottobre 2019  12:37
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
SAN CASCIANO V.P.
9.09.2019
h 09:56 Di
Redazione
Cartoni animati: li conoscete "I Mini Cuccioli"? Nascono (anche) a San Casciano
Da domenica 8 settembre anche in chiaro sulla Rai: sono realizzati dalla Fenix, che ha profonde radici sancascianesi
immagine

SAN CASCIANO - Chi ha bimbi piccoli conosce perfettamente la serie "I Mini Cuccioli". Per noi è stato sorpendente venire a conoscenza che hanno profonde radici... sancascianesi.

 

A spiegarcelo è Luca De Crescenzo, che a San Casciano vive dal 1997 ed è l’amministratore delegato di Fenix, società che realizza cartoni animati per la televisione e il cinema.

 

"Domenica 8 settembre alle 10.35  - ci dice giustamente orgoglioso Luca - Rai YoYo, la rete Rai che trasmette in chiaro cartoni animati per bambini, ha iniziato a trasmettere la terza stagione di un cartone animato a cui abbiamo lavorato: I Mini Cuccioli!".

 

"So che tantissimi nemmeno sanno che anche in Italia si fanno i cartoni animati - spiega Luca - credendo che vengano solo dall’America o dal Giappone. E invece anche da noi si producono e con ottimi risultati".

 

"La serie di cui sto parlando - racconta Luca - I Mini Cuccioli, è giunta ormai alla terza stagione, in onda con gran successo su Rai YoYo appunto. Io e mia moglie siamo i soci di Fenix Studios, lo studio di produzione che realizza tutta l’animazione della serie prodotta dal Gruppo Alcuni di Treviso e da Rai Ragazzi".

 

Una società ormai strutturata e ben radicata nel settore: "Lavoriamo in questo business dal 1997. Siamo a Firenze, in via Dei Serragli. Oltre a questa serie, in più di 20 anni abbiamo collaborato a decine di serie e film, dalla Gabbianella e il Gatto alle Winx, allo Zecchino d'Oro e tanto altro!".

 

"Non solo cartoni per Rai - conclude Luca - ma anche di altro genere. Come ad esempio pubblicità oppure videoclip musicali per Piero Pelù, Zucchero, Lucio Dalla e Max Pezzali. Viviamo nel Chianti da più di vent’anni e questo è... il nostro mondo!".

ARCHIVIO NOTIZIE