Venerd́ 20 settembre 2019  17:05
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
CHIANTI F.NO
9.09.2013
h 16:09 Di
Redazione
"Le Vie del Chianti": ripresa alla grande delle camminate
Nella zona di Sovicille fra pievi, boschi, cagnoline, Cinta senese e... calabroni
immagine La salita al Romitorio

CHIANTI FIORENTINO - Ripresa con i fiocchi e altre nuove emozioni sulla Montagnola Senese per il sempre più nutrito gruppo de "Le Vie del Chianti".

 

"Questa volta - ci dicono al ritornod ella camminata - siamo andati alla scoperta di una porzione della Montagnola nel comune di Sovicille dove magnifiche leccete racchiudono gioielli architettonici davvero unici: ville, castelli e antichissime pievi".

 

"Accompagnati dalle allegre cagnoline Margot, Agata e Dora - raccontano sorridendo - siamo partiti dalla località Taverna di Celsa e abbiamo fiancheggiato il mistico parco della Tebaide, luogo di raccoglimento e preghiera per i monaci eremiti; il parco è parte della proprietà della seicentesca Villa Cetinale che ci ha sorpreso con la sua bellezza insolita, comparendo come per magia a rompere la continuità del bosco".

 

"Con la Villa alle spalle - proseguono - abbiamo affrontato poi la salita della “Scala Santa” per raggiungere il Romitorio di Cetinale, solo un pochino di fatica per ricevere in cambio un panorama unico, con il Monte Amiata sullo sfondo. Qualche calabrone ha cercato di rovinarci la sosta pungendo GiulianoSilvia che con un sorriso hanno combattuto il dolore".

 

Ma il gruppo non si è fatto certo scoraggiare: "Poco oltre il Romitorio ci ha accolto la bella Pieve romanica di San Giovanni Battista a Pernina dove abbiamo pranzato con lo scenario unico di Siena sullo sfondo. Il nostro anello si è concluso con una bella camminata tra cerri e castagni fino alla cava di marmo di poggio di Bosco al Lupo".

 

"Per concludere in bellezza - dicono - ci siamo regalati una  ricca merenda a base di salumi e insaccati di “Cinta senese” prodotti alla Taverna di Celsa, davvero deliziosi. Tra chiacchiere e sorrisi si è conclusa anche questa camminata.. non vediamo l'ora di ripartire per scoprire  un altro angolo di questa nostra meravigliosa terra di Toscana".
 

Prossimo appuntamento per domenica 22 settembre con uno splendido itnerario tra Gaiole e Radda, nel Chianti senese più tipico, tra vigneti, oliveti e il bosco che contende terreno alle colture, alla scoperta della Pieve di Spaltenna e del piccolo borgo medievale di Vertine
 

Info e prenotazioni: Eleonora 392 0579570 – Sarah 328 9043252 – Samuele 338 4611098 - leviedelchianti@gmail.com - www.leviedelchianti.it.

ARCHIVIO NOTIZIE