Sabato 20 aprile 2019  6:21
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
CHIANTI F.NO
24.09.2013
h 10:01 Di
Redazione
Le Vie del Chianti: a piedi nel paradiso di Vertine
La camminata in terra di Siena. Domenica 29 settembre sulle tracce di Machiavelli
immagine

CHIANTI - Ancora una piacevole camminata, domenica 22 settembre, per il gruppo Le Vie del Chianti, con uno splendido itinerario tra Gaiole e Radda, nel Chianti senese più tipico, tra vigneti, oliveti e il bosco, alla scoperta della Pieve di Spaltenna e del piccolo borgo medievale di Vertine.

 

"Lasciate le auto in prossimtà della chiesa di Gaiole - raccontano - siamo saliti alla bellissima Pieve di Santa Maria a Spaltenna, antico borgo fortificato durante il periodo delle contese e degli scontri tra le repubbliche di Siena e Firenze. Lasciato questo pianoro che una leggenda racconta essere stata in antichità un bosco scuro di lecci".

 

"Attraverso un sentiero nascosto nel bosco - proseguono - abbiamo quindi raggiunto Vertine, il borgo murato meglio conservato di tutto il Chianti, già feudo dei Ricasoli; il fascino delle sue viuzze e degli edifici storici in pietra alberese, ha fatto da contorno alla visita di questo delizioso gioiello medievale, come il panorama che si apprezza di lassù tutto intorno. Discesi quindi in direzione di una fonte d'acqua preziosa, il percorso si è snodato tra arbusti e boschi di querce fino a raggiungere il poggio più alto del nostro cammino a quota 600 mt circa".

 

Sembra quasi di... seguirli: "In una ombrosa radura abbiamo sostato per il pranzo mentre il sole continuava a scaldare questa splendida giornata di fine estate. Ripreso quindi il cammino, agevolmente, lungo una carrareccia siamo giuti dinnanzi alla fattoria di San Donato in Perano, anch'esso borgo fortificato in epoca medievale, oggi azienda agricola di rinomata fama".

 

"Lungo la attigua strada bianca - dicono ancora - teatro tra pochi giorni del passaggio della famosa manifestazione ciclistica "L'eroica", il gruppo compatto ha raggiunto in discesa l'abitato di Gaiole dove ha "campeggiato" nella bella piazza "mercatale" per rifocillarsi e riposare un poco. Tra chiacchiere, sorrisi e voglia di raccontarsi, siamo rientrati a San Casciano, concludendo anche questa bella giornata".
 

Prossimo appuntamento per domenica 29 settembre, ricompreso anche negli eventi dell'iniziativa "Chianti d'Autunno" dedicata all'anniversario della stesura de Il Principe di Niccolò Machiavelli, con un percorso panoramico in un contesto paesaggistico di rilievo, tra San Casciano, Chiesanuova e San Andrea in Percussina, rifugio del grande scrittore e politico fiorentino, comprendente la visita alla Casa Machiavelli e alle sue cantine.

 

Info e prenotazioni: Eleonora 392 0579570 – Sarah 328 9043252 – Samuele 338 4611098 - leviedelchianti@gmail.com - www.leviedelchianti.it.

ARCHIVIO NOTIZIE