Venerd́ 19 gennaio 2018  0:56
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
FIRENZE E TOSCANA
17.01.2018
h 09:21 Di
Redazione
Epidemia influenza: il picco fra pochi giorni, ma il rischio si protrae oltre
La Asl Toscana Centro: "Grazie alle vaccinazioni ci sono minori accessi ai nostri pronti soccorso"
immagine

FIRENZE - L’epidemia influenzale raggiungerà il picco fra pochi giorni, ma il rischio influenza è destinato a protrarsi ancora.

 

Lo ribadisce il direttore del dipartimento di medicina generale della Asl Toscana Centro, Vittorio Boscherini.

 

Proprio gli effetti delle vaccinazioni che sono state effettuate nel 2017, stanno contenendo gli accessi di questi giorni ai pronti soccorso degli ospedali della Asl Toscana Centro.

 

“Agli over 70enni - sottolinea il medico - è stato somministrato il vaccino adiuvato trivalente e proprio questa fascia di popolazione si sta ammalando meno anche per effetto delle vaccinazioni fatte negli anni passati. Dall’età di 6 anni fino a 70 anni è stato somministrato il tetravalente che contiene il nuovo ceppo virale. Questo ha determinato un minor afflusso ai Pronto Soccorso. Ricordo che chi è stato vaccinato anche se si ammala sviluppa meno complicanze.”

Si stima che finora la percentuale delle persone vaccinate sia intorno al 60% della popolazione interessata.

ARCHIVIO NOTIZIE