Mercoledì 23 gennaio 2019  21:13
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
LETTERE E SEGNALAZIONI
11.01.2019
Di
Michele Farci
"Ho rischiato un incidente gravissimo in via Terracini, dove c'è già stato un mortale"
immagine

Buongiorno, sono un abitante di San Casciano presso l'area ex Stianti; stamattina ho rischiato un incidente gravissimo, alla curva di fronte al capolinea degli autobus Sita, già oggetto di incidente mortale alcuni mesi fa, a causa di un ingorgo di autobus Sita (4 per lo meno ne ho contate) alle 7.20 che bloccavano la strada di percorrenza in via Terracini alla curva per salire verso la rotonda della via Cassia.

 

Come cittadino e lavoratore ho degli orari da rispettare per essere in ufficio e non posso essere bloccato ogni mattina per decine di minuti o al capolinea o lungo le due fermate successive per poter uscire dal paese e recarmi in tempo al lavoro.

 

Chiedo pertanto che vengano fatte per lo meno partenze con orari dilazionati nel tempo e non tutte contemporaneamente e, se possibile, lo spostamento della fermata della Stazione al parcheggio interno della Stazione stessa.

 

Michele Farci

Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti
Devi segnalare un disservizio? "Tirarci le orecchie" per un articolo?
Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua?

Puoi farlo anzi... devi!
Sono tantissime le mail che riceviamo ogni giorno dai nostri lettori: che diventano spunto per articoli oppure vengono pubblicate sul nostro giornale.

Per farlo hai due possibilità:

Scrivi direttamente cliccando sul bottone qui sopra e compilando il "form", che indirizzerà direttamente la tua email alla redazione del Gazzettino del Chianti.

Oppure, puoi scrivere una mail a redazione@gazzettinodelchianti.it
ARCHIVIO LETTERE