Giovedì 21 marzo 2019  6:42
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
LETTERE E SEGNALAZIONI
20.03.2019
Di
Patrizia Ceseri
"La preoccupazione per quel cantiere chiuso lungo la Firenze-Siena"
immagine

Sono di nuovo a chiedere notizie sul perché il viadotto delle terme sull'Autopalio, direzione Firenze, è ormai chiuso, mi sembra da oltre un anno con lavori interrotti da molto molto tempo, ormai è stata rimossa anche tutta l'attrezzatura.

 

Ciò crea disagio al traffico ma anche molta preoccupazione, visti i recenti eventi in giro per il paese, e non si capisce quindi perché se non è sicuro non venga messo in sicurezza con lavori adeguati.

 

Dovrebbe essere l'Anas, credo, ad eseguirli. Spero che voi riusciate a dare una risposta a questo. Vi ringrazio e saluto cordialmente.

 

Patrizia Ceseri

 

LA RISPOSTA DEL DIRETTORE DEL GAZZETTINO DEL CHIANTI

 

Gentile Patrizia, la ringraziamo della sua segnalazione, l'ennesima su un tratto di strada che desta preoccupazioni e su cui, recentemente, anche le istituzioni chiantigiane hanno iniziato a chiedere certezze ad Anas.

 

Come Gazzettino del Chianti abbiamo iniziato a farlo oltre un anno fa, con articoli e ripetute richieste. Siamo, peraltro, gli unici ai quali Anas abbia dato una sorta di risposta.

 

Ma non ci arrendiamo e anche alcune settimane fa siamo tornati a "pressare" Anas con richieste di informazioni specifiche.

 

Per quanto mi riguarda, penso che sia arrivato il momento di qualche manifestazione pubblica da parte di chi ritiene (e come giornale noi ci siamo) che questa situazione sia oggettivamente intollerabile.

 

Matteo Pucci

Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti
Devi segnalare un disservizio? "Tirarci le orecchie" per un articolo?
Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua?

Puoi farlo anzi... devi!
Sono tantissime le mail che riceviamo ogni giorno dai nostri lettori: che diventano spunto per articoli oppure vengono pubblicate sul nostro giornale.

Per farlo hai due possibilità:

Scrivi direttamente cliccando sul bottone qui sopra e compilando il "form", che indirizzerà direttamente la tua email alla redazione del Gazzettino del Chianti.

Oppure, puoi scrivere una mail a redazione@gazzettinodelchianti.it
ARCHIVIO LETTERE