Sabato 20 ottobre 2018  6:08
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
immagine SINDALCHIANTI
SINDALCHIANTI
A cura di
Cgil Zona Chianti
Identikit

Cgil Chianti... buon Lavoro! La Cgil è un’associazione di rappresentanza delle lavoratrici/tori e pensionati. Anche in Chianti svolge un’azione di tutela dei diritti collettivi e individuali. Alla contrattazione aziendale sul posto di lavoro e alla contrattazione territoriale  affianca un sistema di tutele e servizi per le persone che hanno necessità di essere assistite o orientate nella vita di tutti i giorni. Giovani in cerca di occupazione, prestazioni previdenziali e assistenziali, accesso ai servizi sociali, disabilità, pensione, rapporti con il fisco, vita attiva degli anziani, permesso di soggiorno di chi è immigrato in Italia, assistenza di chi va all’estero, sono solo alcune tra le situazioni ricorrenti per le quali lavoratori e cittadini chiedono aiuto e consulenza.

 

SAN CASCIANO
 
Responsabile zona Chianti CGIL: Laura Scalia; lscalia@firenze.tosc.cgil.it; 3484780163

Camera del Lavoro San Casciano, via Di Vittorio 27, 055820018; cdlsancasciano@firenze.tosc.cgil.it

CAAF Cgil: Cristina Guidi, 055820018    

INCA: Martina Trambusti, Roberto Mannini, Stefano Catelani, Daniela Bellini, 055820018, sancascianovp@inca.it

FO: Antonella Semplici, Fabio Giovannuzzi, 055820018   

FEDERCONSUMATORI: 055820018 (mercoledì dalle 15 alle 17.30)

SUNIA: 055820018 (il secondo lunedì del mese dalle 15 alle 17.30)

SPI San Casciano: Marco Mantelli, segretario Lega, 055820018       
                


RESPONSABILI DELLE CATEGORIE CGIL CHIANTI


FIOM: Antonio Puoti, apuoti@firenze.tosc.cgil.it, 3440187316

FLAI: Simona Lelli, flaiartigianato@firenze.tosc.cgil.it, 3480710164

FILCAMS: Chiara Liberati, cliberati@firenze.tosc.cgil.it, 3400720861

FILCTEM: Chiara Torsoli, ctorsoli@firenze.tosc.cgil.it, 3408322454

FP: Mirella Dato, mdato@firenze.tosc.cgil.it; 3452527949 - Francesco Belli, fbelli@firenze.tosc.cgil.it, 3467459797

FILLEA: Stefano Pini, spini@firenze.tosc.cgil.it, 3389544246 - Tamara Terzi, mterzi@firenze.tosc.cgil.it, 3355702726 - Alessandro Lippi, alippi@firenze.tosc.cgil.it, 3480189886

SPI San Casciano: Segretario Lega Marco Mantelli, spisancasciano@firenze.tosc.cgil.it

SPI Greve in Chianti: Segretario Lega Silvano Farisei, spigreve@firenze.tosc.cgil.it          

SPI Tavarnelle: Segretario Lega Renato Sabatini, spitavarnelle@firenze.tosc.cgil.it     

SPI Impruneta: Segretaria Lega Iolanda Toccafondi, spiimpruneta@firenze.tosc.gil.it  

SPI Tavarnuzze: Segretaria Lega Iolanda Toccafondi, spitavarnuzze@firenze.tosc.cgil.it

SPI Bagno a Ripoli: Segreterio Lega Giorgio Monini, spibagnoaripoli@firenze.tosc.cgil.it

 

SEDI TERRITORIALI CGIL CHIANTI

 

GREVE IN CHIANTI: viale Vittorio Veneto 76, Tel/Fax 055853681; spigreve@firenze.tosc.cgil.it

STRADA IN CHIANTI: via Jacopo da Strada 2/B. Lunedì e venerdì 15-18, martedì 9-12 e 15.30-18.30; mercoledì 9-12

IMPRUNETA:  via della Croce 43, Tel/Fax 0552012022; spiimpruneta@firenze.tosc.cgil.it. Lunedì 16-18; martedì, giovedì e sabato 9-11.

TAVARNUZZE: via I Maggio 14, Tel 0552022899; spitavarnuzze@firenze.tosc.cgil.it. Lunedì 15-17, mercoledì 9-11, giovedì 9-12.

TAVARNELLE/BARBERINO VAL D'ELSA: Tavarnelle, piazza Matteotti 16, Tel/Fax 0558077324; spitavarnelle@firenze.tosc.cgil.it. Martedì, giovedì e sabato 9-12, venerdì 15-18. Barberino, piazza Capocchini 19, Tel 0558075442. Martedì 9-12, giovedì 15-18.

BAGNO A RIPOLI: via Ritortoli 6, Tel 055-630288\631477, Fax 055632475 (Grassina Tel 055644357); spibagno@firenze.tosc.cgil.it. Da lunedì a venerdì 9-12.30 e 14.30-18. Chiusura il giovedì pomeriggio. Sede Grassina, via Pian di Grassina 33/a, Tel/Fax 055644357. Da lunedì a venerdì 9-12.

SINDALCHIANTI
28.09.2018
Molestie e violenze nei luoghi di lavoro: accordo Cgil-Cisl-Uil e Comune Impruneta
immagine

Il Comune di Impruneta recepisce la direttiva europea del 2007 "contro la violenza e le molestie nei luoghi di lavoro" e successivamente recepita nel 2016 con accordo sindacale da Cgil, Cisl, Uil e Confindustria.

 

Nei mesi scorsi tra i sindacati e il Comune è stato avviato un tavolo di confronto per la promozione e la valorizzazione della cultura della parità di genere e contro ogni atteggiamento di violenza e molestie nei luoghi di lavoro sul territorio affinché questi temi siano fortemente radicati in tutti coloro che abitano e vivono ad Impruneta.

 

Il tavolo di confronto non si esaurisce con il recepimento della direttiva europea e con la firma dell'accordo sindacale, ma si istituisce in modo permanente con il compito di trovare tutti gli strumenti utili ed efficaci per una cultura e azioni mirate a difesa e promozione della parità di genere, con la volontà nei prossimi mesi di coinvolgere anche quelle strutture e associazioni che operano per il rispetto di questi principi.

 

"La cultura per una effettiva parità di genere e contro ogni tipo di violenza e molestie nei luoghi di lavoro è una nostra priorità - dicono Laura Scalia (nella foto in alto) per la Cgil, Giovanni Ronchi per la Cisl e Arturo Papini per la Uil - un lavoro di qualità che rispetta i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori contribuisce ad uno sviluppo sano per un intero territorio, così come la prevenzione è un valido strumento affinché ogni lavoratrice e lavoratore possa vedere rispettata la propria dignità nel posto di lavoro".

 

"Auspichiamo - rimarcano - che il tavolo permanente per la parità di genere di Impruneta possa lavorare in sinergia con il tavolo dell'Unione dei Comuni del Chianti per creare un buon sistema di rete su queste tematiche".

 

"La sottoscrizione di questo accordo - dicono dal palazzo comunale di Impruneta - è un primo segnale forte della direzione nella quale l'amministrazione comunale di Impruneta si è incamminata a sostegno di ogni vittima di violenza e/o molestie nel mondo del lavoro. L'obbiettivo è sicuramente quello di tutelare e garantire un ambiente sano e dignitoso in ogni luogo lavorativo in cui siano favorite le relazioni interpersonali basate su principi di eguaglianza e reciproca correttezza".



ARCHIVIO RUBRICA