Venerdý 22 settembre 2017  6:18
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
VIDEOGALLERY
VIDEO NEWS
Si addormenta sul bus, si sveglia a Panzano scordando il cellulare. Migrante infuriato

PANZANO (GREVE IN CHIANTI) - Pomeriggio a dire poco movimentato quello di giovedì 13 luglio a Panzano in Chianti.

 

Un giovane migrante (un nigeriano ospite a Villa i Cipressi, nel comune di Impruneta), tornando verso il Chianti sull'autobus si è addormentato.

 

# ARTICOLO / Migrante dà in escandescenze a Panzano: la testimonianza dell'autista dell'autobus

 

Tanto da arrivare fino al capolinea, a Panzano in Chianti, dove l'autista l'ha fatto scendere. Purtroppo il ragazzo si è scordato il cellulare sul mezzo, ma a porte chiuse l'autista non lo ha fatto risalire poiché temeva fosse una scusa per "occupare" il mezzo per farlo ripartire (visto che il ragazzo non sapeva come fare a ritornare indietro).

 

Così il nigeriano ha letteralemnete perso la testa, e in questo non ha aiutato il fatto che conoscesse poche parole di italiano. Ha iniziato a inveire con tutti quelli che aveva intorno, così sono stati chiamati i carabinieri.

 

Sul posto sono arrivati alcuni militari della Stazione di Greve in Chianti e agenti della polizia locale. Il ragazzo, che ha provato anche a picchiare l'autista, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.