Giovedý 20 settembre 2018  2:26
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
VIDEOGALLERY
VIDEO NEWS
Tabernacolo di Bonazza distrutto dal fulmine, iniziata la ricostruzione

BONAZZA (TAVARNELLE) - Era lunedì 13 agosto quando, durante un classico temporale estivo, un fulmine colpì il tabernacolo che custodisce la Madonnina di Bonazza, piccola frazione di Tavarnelle.

 

Tabernacolo in frantumi ma, per fortuna, immagine della Vergine Maria intatta. Fin da subito la comunità locale, persone che hanno a cuore il territorio, l'amministrazione comunale, il parroco don Franco Del Grosso, si sono detti disponibili a ripristinare questo luogo di culto, socialità, storia.

 

Ed ecco che oggi, venerdì 31 agosto, si è assistito al primo passaggio: con "Paolone", Ivo e Rocco che hanno provveduto alla demolizione di quel che era rimasto.

 

Adesso il muratore designato... tornerà dalle vacanze. E si metterà al lavoro. Con l'obbiettivo, nel mese di settembre, di avere di nuovo il tabernacolo a presidio di questa splendida porzione di campagna tavarnellina.