domenica 17 Gennaio 2021
Altre aree

    Ospedali Serristori e Santa Maria Annunziata, farmaci a casa. Torna la consegna della Protezione Civile

    E' rivolto ai comuni di Bagno a Ripoli, Figline e Incisa, Rignano, Reggello, Greve, Impruneta, San Casciano, Barberino Tavarnelle, Pontassieve, Pelago, Rufina, Fiesole e Firenze

    FIRENZE – Torna attivo da oggi il servizio di distribuzione farmaci a casa per le farmacie ospedaliere Serristori di Figline e Santa Maria Annunziata Ponte a Niccheri.

    Questo grazie al prezioso aiuto del Centro Intercomunale di Protezione Civile Arno sud est attraverso le associazioni di Volontariato locale.

    Il servizio di consegna a domicilio, attivato ad aprile, si era interrotto nei mesi scorsi con il ritorno da parte degli operatori volontari ai consueti compiti.

    Il servizio è svolto un giorno a settimana per comune ed è rivolto ai comuni di Bagno a Ripoli, Figline e Incisa, Rignano, Reggello, Greve, Impruneta, San Casciano, Barberino Tavarnelle, Pontassieve, Pelago, Rufina, Fiesole e Firenze.

    Per la farmacia Santa Maria Annunziata occorre inviare una mail a [email protected] attiva dal lunedì al venerdì.

    Nella mail va indicato con precisione nome e cognome, codice fiscale, nome del farmaco/i richiesti, indirizzo di residenza a cui dovranno essere consegnati i farmaci, numero di telefono per eventuali contatti.

    E’ attivo anche un numero di risposta telefonica allo 0556936394 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 11.

    Stessa procedura anche per la farmacia Serristori.

    L’email in questo caso è [email protected] mentre il numero di risposta telefonica è 0559508242 lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 11.

    Si raccomanda di inviare esclusivamente richieste di farmaci ritirati abitualmente presso le farmacie indicate (terapie croniche con piano terapeutico) e la cui scorta personale sia in esaurimento a breve.

    Si ricorda che essendo la Protezione civile impegnata in molti servizi è necessaria la presenza in casa al momento della consegna, prevista comunque sempre il pomeriggio.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...