spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Lo tiene il fotografo Renzo Ruffoli alla casa del popolo: perfetto per i principianti

    Un corso di fotografia digitale pensato per principianti che vogliono cominciare a scoprire il mondo della fotografia. Con lo scopo, già a fine corso, di cominciare a scattare belle immagini. Non è necessaria la macchina fotografica durante il corso, ma preferibile durante l’uscita dove sarà messa in pratica la parte teorica acquisita.

     

    A tenerlo sarà un grande esperto del settore: Renzo Ruffoli, titolare di "Foto Reporter's" a Tavarnuzze, che da anni svolge con passione e competenza la professione di fotografo. Un insegnante che parla con semplicità ed è in grado di istruire, come detto, anche chi si avvicina senza grandi nozioni al mondo della fotografia digitale.

     

    Il corso inizierà il 10 aprile alla casa del popolo di Mercatale (alla fine di questo ne seguirà un altro organizzato sempre da Renzo presso la Pubblica Assistenza di Tavarnuzze): sei lezioni che termineranno il 16 maggio.

     

    Questi gli argomenti che verranno trattati nel corso (le date sono 10, 18, 26 aprile, 2, 9 e 16 maggio): l'esposimetro, l'inquadratura, i sensori, la profondità di campo, il diaframma, le lunghezze focali, l'otturatore, la messa a fuoco, la sensibilità ISO, le memorie, leggere la luce, il punto di vista, vantaggi e svantaggi della fotografia digitale, la creatività del fotografo.

     

    Il costo del corso è di 90 euro e comprende i sei incontri serali (inizio alle 21.30) in aula, un incontro in esterno e una mostra fotografica di fine corso. Che sarà ospitata, in forma "virtuale", anche dal Gazzettino, che esporrà on line tutti i lavori dei partecipanti.

     

    Per informazioni (le iscrizioni sono ancora aperte): Paolo Burresi 3281040497; Renzo Ruffoli 0552020636 – 3336910202.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua