Luned́ 14 ottobre 2019  11:17
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
CHIANTI F.NO
13.10.2019
h 09:29 Di
REDAZIONE
Una domenica incredibile: raffica di eventi nel Chianti fiorentino. Mini-guida
Camminate al chiar di luna, feste nelle piazze e nei borghi, cene, concerti, mostre d'arte nelle pievi
immagine

CHIANTI FIORENTINO - Camminare al chiaro di luna, festeggiare nei borghi in occasione di eventi dedicati alle famiglie e ai bambini, riscoprire le tradizioni della cultura contadina che si accompagnano a concerti e laboratori per bambini, visitare grandi mostre che valorizzano l’arte del fumetto, la fotografia r la scultura contemporanea.

 

La domenica chiantigiana di metà ottobre è un ventaglio assortito di iniziative e opportunità culturali che spazia tra le colline di San Casciano, Greve e Barberino Tavarnelle, diffondendo la magia del ritrovarsi e stare insieme.

 

"PICCOLE NOTE" A MONTEFIRIDOLFI

 

L’arte di fare comunità intorno ad una piazza, ad un circolo, ad una scuola è il sogno che da tre anni anima il cuore dei residenti del borgo di Montefiridolfi dove domani, domani 13 ottobre, salirà in palcoscenico “Piccole Note a Monte”.

 

Un’intera giornata che inizierà a dare il buongiorno alle ore 8 con Simone Celli, barista nell’anima, dell’Espresso Accademy di Firenze, pronto a dispensare colazioni speciali, animate con cappuccini decorati e personalizzati, dal bancone del circolo Acli di Montefiridolfi.

 

Alle ore 11 è in programma la celebrazione della Santa Messa, nei locali del Circolo. La festa prosegue nel pomeriggio, dalle ore 15.30, con un percorso di conoscenza dedicato al mondo delle api.

 

L’apicoltore Matteo Rinaldi, originario di Montefiridolfi, operatore della cooperativa La Ginestra, illustrerà la vita le attività naturalistiche delle api e i processi di produzione del miele.

 

Ad incorniciare l’intrattenimento pomeridiano saranno le sapienti mani degli artigiani locali, impegnati e realizzare quadri con fiori e piante secche e cappelli di paglia.

 

Alle ore 18.30 è prevista una merenda cena tra i tavoli del Circolo il cui ricavato andrà a sostegno della scuola dell’infanzia di Montefiridolfi per l’acquisto di materiale e strumentazioni didattici.

 

“In questi due anni siamo riusciti a destinare alla scuola oltre mille euro - dichiara Gabriele Sani, l’ideatore dell’iniziativa insieme al gruppo Ditta Razzi e Mozzi – ci auguriamo che anche per questa terza edizione il pubblico risponda al nostro invito per il piacere di vivere insieme un momento prezioso di comunità”.

 

Protagoniste delle scorse edizioni di “Piccole note” l’uva e il grano.

 

“L’obiettivo è quello di riscoprire ogni anno un tema, un aspetto diverso della tradizione agricola e della cultura contadina dalla quale proveniamo - aggiunge il sindaco Roberto Ciappi - Montefiridolfi e i cittadini che la animano regalano un bell’esempio di comunità”.

 

Nel corso dell’evento si terranno laboratori a misura di bambino per insegnare e mostrare tecniche e pratiche della cultura rurale.

 

L’iniziativa, realizzata con il contributo di ChiantiBanca e la Coop di Mercatale, si conclude in bellezza alle ore 20 con il concerto in cui si esibiranno una decina di giovani musicisti, organizzato in collaborazione con l’associazione Ars Nova.

 

Il repertorio della serata sfoglierà alcune delle pagine più affascinanti della cultura musicale di impostazione classica. Ingresso libero.

 

 

CAMMINATA AL CHIAR DI LUNA A GREVE IN CHIANTI

 

A Greve in Chianti passeggiata e relax sono le parole d’ordine per emozionarsi di notte, con il calar del sole grazie all’iniziativa che anche in questo caso nasce dal desiderio di ritrovarsi e condividere un momento speciale attraverso il contatto con la natura.

 

7 Km di armonia e sensazioni legate ai profumi e ai suoni della “Camminata al Chiaro di Luna”, giunta alla terza edizione, organizzata dal Circolo Arci di Chiocchio con il patrocinio del Comune di Greve in Chianti.

 

La partenza, prevista domani domenica 13 ottobre è alle ore 20.45, è dal parcheggio del Circolo di Chiocchio.

 

E’ gradita la lampada frontale, si consiglia abbigliamento comodo.

 

 

TEX IN MOSTRA A PALAZZO MALASPINA

 

Altri due eventi da segnalare per gli amanti del fumetto e dell’arte contemporanea sono la mostra organizzata dall’Unione comunale del Chianti fiorentino tra le sale di Palazzo Malaspina, nel cuore medievale di San Donato in Poggio, “Fra la via del Chianti ed il West”.

 

La personale ospita fino al 1 dicembre una cinquantina di lavori di Fabio D’Agata, il nuovo disegnatore di casa Bonelli, alcuni dei quali inediti. Sono le tavole della nuova storia western del Tex Magazine che uscirà nel 2021.

 

 

LA MOSTRA DI ADRIANO BIMBI A SAN PIETRO IN BOSSOLO

 

Altra opportunità da non perdere è la mostra dello scultore di Adriano Bimbi, allestita nel percorso museale della Pieve di San Pietro in Bossolo.

 

“Colli rugosi e case sparse” è curata da Antonio Natali ed è promossa dagli Amici del Museo e dalla Pro Loco di Tavarnelle.

 

 

"L'ALTRO CHIANTI" AL MUSEO DI SAN FRANCESCO

 

Aperta fino al 1 dicembre. Ingresso libero. “L’altro Chianti” è il titolo della mostra fotografica di Marco Cappelletti.

 

Che ha aperto i battenti nel Museo San Francesco di Greve in Chianti, visitabile fino al 27 ottobre. Ingresso libero.

ARCHIVIO NOTIZIE