mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    TUTTI GLI ARTICOLI DI:

    RADDA IN CHIANTI

    Musica lirica per due comuni. Estate in note con l’opera in piazza a Greve e Radda in Chianti

    In piazza Ferrucci, alla vigilia di Ferragosto, a Radda andrà in scena la Compagnia d’Opera Italiana Firenze, nella chiesa di Santa Croce a Greve il 30 agosto l’Orchestra da Camera di Greve in Chianti

    “Fra Radda in Chianti e Vertine con il Centro Guide Siena”

    "Un territorio posto sul confine fra due Stati spesso in contrasto fra loro, tra dissidi verbali, dispetti, ma soprattutto scambi di sciabole e cannonate"

    Aumenta l’indennità dei sindaci nei Comuni con meno di tremila abitanti: in arrivo le risorse ai Comuni

    Una novità che, nel territorio del Chianti senese, andrà a interessare i Comuni di Gaiole, Radda e Castellina in Chianti

    Un’estate chiantigiana ricchissima di eventi: su WeChianti uno spazio continuamente aggiornato

    Oltre cento date già inserite, da luglio a settembre. E' l'estate nei territori del Chianti Classico, che sul nostro webmagazine è ricchissima

    Vincenzo Bucci (Viva-I Cittadini di Radda): “Cosa vuol fare il sindaco con la Festa del Perdono?”

    "Con la particolarità di coinvolgere e riservare la partecipazione esclusiva a tutte le associazioni, attività commerciali, vinicole, agricole e artigianali raddesi"

    “Metano, frane, degrado, valorizzazione: cosa intende fare il Comune di Radda per Selvole?”

    Interrogazione del consigliere comunale di opposizione Vincenzo Bucci (Viva-I Cittadini di Radda in Chianti) che mette in fila alcune questioni sulla frazione

    “Dove vengono convogliati gli scarichi del paese di Radda e della Celine?”: interrogazione di Bucci

    Il consigliere di Viva-Cittadini di Radda in Chianti: "A seguito di alcune segnalazioni mi faccio carico di interpellare il sindaco circa la funzionalità complessiva delle rete fognaria"

    “Io, emiliano con seconda casa a Radda, bloccato lì per il lockdown. Ecco la mia lettera al sindaco”

    "Scrivo a lei e alla giunta una riflessione su come questo paesino, che ormai considero anche il mio, possa affrontare la difficile situazione post-Coronavirus..."

    Agricoltori di Radda in Chianti arrabbiati con il sindaco: “Piange il cuore non vedersi considerati”

    La lettera aperta del primo cittadino sull'economia locale, dove l'agricoltura non viene citata, ha lasciato spiazzati. Ne parliamo con Paolo Cianferoni

    Radda in Chianti, lettera aperta del sindaco Mugnaini agli operatori commerciali e del turismo

    Marketing territoriale, prolungamento stagione turistica, tasse e tariffe. Una lunga panoramica sulla situazione aggiornata... ad oggi

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Sostengono Il Gazzettino