mercoledì 25 Novembre 2020
Altre aree

    Donazioni dei lettori al Gazzettino del Chianti

    Un giornale libero e indipendente, aperto a tutti. E che da sempre ci mette... la faccia

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio.

    Fruibile gratuitamente, ogni giorno. Siamo convinti che il lavoro che svolgiamo da quasi 8 anni rappresenti qualcosa di importante per il nostro territorio.

    Tutti i giorni sono fra le 15 e le 30mila le persone che lo leggono il giornale. Sul quale continuiamo sempre a investire (dall’11 maggio la nuova veste grafica ha portato ulteriore facilità di lettura ed accesso).

    Lo facciamo in modo serio, consapevole, sotto tutti i punti di vista. Con una società editrice che lavora alla luce del sole. Con tre giornali (oltre al Gazzettino anche WeChianti​ e SportChianti​) debitamente registrati in tribunale. Rispettando tutte le regole.

    Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui.

    Il nostro intento sarebbe ancora quello di mantenere la fruizione del giornale, così come lo è sempre stata, gratuita.

    Con un semplice “pulsante” (tramite PayPal o carta di credito), che trovate qua sotto e alla fine di ogni articolo, diamo però l’opportunità, a chi lo voglia fare, di sostenere il nostro percorso di informazione. Così come stanno facendo da tempo molti quotidiani online.

    Potete in alternativa anche fare un semplice BONIFICO BANCARIO a questo IBAN (IT79T0867338050020000202222) specificando nella causale “Donazione al Gazzettino del Chianti…”.

    Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Info: 3391552376[email protected].