Luned́ 14 ottobre 2019  9:58
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
GREVE IN CHIANTI
7.09.2019
h 08:28 Di
Matteo Pucci
Morte Simone Camiciotti, la Pro Loco di Strada cancella sfilata e giochi della Fiera
Si svolgerà solo la cena finale. Parte di incasso della lotteria a un progetto per Simone. Le condoglianze di Avis e Croce Rossa
immagine

STRADA (GREVE IN CHIANTI) - Un segno di rispetto verso una vita spezzata a 18 anni e una famiglia travolta da un dolore troppo grande. Quello di un paese che si stringe e fa quadrato, come le piccole comunità sanno fare.

 

La Pro Loco di Strada in Chianti, in accordo con i rioni stradesi, ha preso la decisione di annullare la tradizionale sfilata e i giochi che si sarebbero dovuti tenere nell'ambito di Strada in Fiera.

 

Una decisione che prevede di mandare a monte l'impegno di mesi, le spese già sostenute, le ore passate a montare.

 

 

Ma è troppo il dolore per la scomparsa, dopo l'incidente stradale del 4 settembre scorso, del giovanissimo Simone Camiciotti, i cui funerali dovrebbero probabilmente svolgersi mercoledì 11 settembre.

 

Rimane fissata solo la cena, prevista per lunedì 16 settembre. Parte dell'incasso della lotteria sarà inoltre devoluto a un progetto in memoria di Simone.

 

Intanto, l'Avis stradese ha espresso sui propri canali social "la massima solidarietà alla famiglia Camiciotti per l'enorme tragedia che l'ha colpita".

 

Anche la Croce Rossa di Strada in Chianti, sulle pagine del Gazzettino del Chianti, esprime le sue sentite condoglianze alla famiglia Camiciotti.

ARCHIVIO NOTIZIE