Marted́ 16 luglio 2019  20:10
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
BARBERINO V.E.
12.07.2019
h 11:18 Di
Redazione
Pesticidi in agricoltura, se ne parla al Festival di Tignano con un team di esperti
Domenica 14 luglio Patrizia Gentilini, Maria Grazia Mammuccini ed Edoardo Prestanti incontrano il pubblico
immagine

TIGNANO (BARBERINO TAVARNELLE) - "Il nostro Paese è tra i primi in Europa nella vendita e nel consumo di pesticidi. Per di più, raramente vengono rispettate le norme che ne disciplinano l'impiego, come le distanze di sicurezza da abitazioni e giardini. E' possibile che non ci sia un'altra strada per un'agricoltura che salvaguardi ambiente e salute?".

 

Se lo chiedono gli organizzatori del Tignano Festival per l'Ambiente e l'Incontro tra i Popoli: se ne parlerà domenica 14 luglio alle 21.30 durante l'incontro “Pesticidi e salute”.

 

Con gli esperti Patrizia Gentilini (nella foto sopra), della Giunta nazionale ISDE Medici per l'Ambiente, Maria Grazia Mammuccini, presidente di Federbio, Edoardo Prestanti, sindaco di Carmignano (unico Comune in Toscana libero da pesticidi) e rappresentante del Biodistretto del Montalbano, Stefano Santarelli, direttore di Gal Start.

 

L'incontro sarà preceduto dalla presentazione de “Il ballo delle api”, l'ultimo video musicale del gruppo chiantigiano Duova che affronta in chiave ironica e divertente il tema della moria delle api. Ingresso libero.

 

Patrizia Gentilini, oncologa, è membro della Giunta esecutiva e del comitato scientifico di ISDE Italia, Medici per l'Ambiente.

 

Si occupa da anni di prevenzione primaria e di tutela della salute attraverso la riduzione dell’esposizione a rischi ambientali e svolge un'intensa attività divulgativa. E’ portavoce della campagna nazionale per la difesa del latte materno dalle contaminazioni ambientali.

 

Ha ricevuto nel 2015 il riconoscimento in memoria di Lorenzo Tomatis e nel 2016 il premio “Pace, donne, ambiente Wangari Maathai”.

 

Maria Grazia Mammuccini è il nuovo presidente di FederBio, Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica. E’ portavoce della coalizione italiana StopGlifosato e coordinatrice della campagna “Cambia la Terra - No ai pesticidi Sì al biologico”.

 

Dal 2011 al 2016 è stata vicepresidente di Navdanya International, onlus per la difesa dei semi locali, della biodiversità e dei piccoli agricoltori presieduta da Vandana Shiva. Dal 1995 al 2010 ha diretto l’Arsia - Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione nel settore Agricolo-Forestale della Regione Toscana.

 

Edoardo Prestanti è sindaco di Carmignano dal 2016 dopo essere stato assessore all'Agricoltura e all'Ambiente. Nel 2017 ha emanato la prima ordinanza che vieta l'uso di erbicidi a base di Glifosate su tutto il territorio comunale, rinnovata negli successivi e tuttora in vigore.

 

Dalla condivisione con le associazioni di zona e gli agricoltori è nato il progetto “Carmignano 2020. Rigenerazione agricola e tutela ambientale” per la conversione di tutto il territorio a un'agricoltura biologica e senza veleni.

 

Nel maggio di quest'anno Edoardo Prestanti ha ricevuto il “Lombrico d’Oro”, premio a carattere nazionale destinato ai sindaci che si sono distinti per le loro azioni di tutela ambientale.

 

Informazioni: 3388680595.

ARCHIVIO NOTIZIE