sabato 30 Maggio 2020
Altre aree

    “Ci siamo evoluti, con un valore aggiunto di imbecillità: mascherine e guanti nelle olivete”

    "Non più damigiane spagliate, sedie sfondate, materassi di cambio stagione, televisori, batterie e frigoriferi... ora la moda è un'altra"

    Valore aggiunto di imbecillità

    Ci uniformiamo velocemente ai cambiamenti che la vita comporta nelle abitudini quotidiane e nei materiali grandi e piccoli da abbandonare nei posti più comodi.

    Uno splendido viale di olivi in campagna, un parcheggio, i piazzale dei supermercati, i bordi delle strade, l’erba di un giardino.

    Non più damigiane spagliate, sedie sfondate, materassi di cambio stagione, televisori, batterie e frigoriferi… abbandonati ai bordi delle strade o nelle piazzole dei cassonetti, bottiglie lanciate dai finestrini o bustine di integratori da due ruote.

    Ci siamo evoluti in un valore aggiunto di imbecillità gettando guanti e mascherine usate in giro per ovunque, a dimostrazione che al peggio, non c’è mai fine.

    Andrea Pagliantini

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: [email protected]

    Leggi anche...