spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scuole di Bagno a Ripoli: “Vacanze natalizie all’insegna dei lavori in corso”

    Il punto dell'amministrazione comunale: "Interventi di manutenzione in molte delle strutture in occasione dello stop alle lezioni"

    BAGNO A RIPOLI – Vacanze natalizie all’insegna dei lavori in corso per le scuole di Bagno a Ripoli. Nella gran parte delle strutture sono in programma interventi di manutenzione e sistemazione, approfittando dello stop alle lezioni.

    Si parte dalla scuola primaria “Marconi” di via Lilliano e Meoli, con l’imbiancatura delle prime sei aule e un investimento da parte del Comune di circa 20mila euro (l’intervento verrà poi esteso a tutte le classi e completato nel corso del nuovo anno).

    Lavori per l’efficientamento energetico sono invece in agenda alla materna “Cocchi”. Tassello dopo tassello prosegue la “rottamazione” della vecchia illuminazione in tutte le scuole del territorio, che viene sostituita da nuove luci Led a basso consumo energetico.

    Dopo l’asilo di Balatro, nelle settimane successive sarà la volta della materna di Capannuccia e della Masi a Bubè. Per un investimento complessivo di 70mila euro. 

    Alla scuola media “Granacci” a Bagno a Ripoli sarà installato un impianto vocale per l’allarme antincendio di ultima generazione (10mila euro di investimento). Mentre la primaria del Padule sarà dotata di un nuova centrale telefonica (del valore di 2mila euro). 

    Durante le feste, prosegue inoltre il rifacimento del muro e della recinzione esterna alla “Masi” dopo gli allagamenti di Ferragosto. In questo caso, investimento di 25mila euro. Altri 20mila euro serviranno per il rifacimento del cancello tra la scuola “Redi” e la biblioteca comunale. 

    I lavori di manutenzione nelle scuole non si fermeranno con l’Epifania. Da marzo in poi, altra importante tranche di interventi.

    A partire dal rifacimento della pavimentazione dell’ingresso al nido “Chicco di Grano” (30mila euro), dalla sistemazione esterna della scuola “Marconi” di Lilliano e Meoli (2mila euro) e dalla qualificazione della copertura in guaina della “Granacci” per ulteriori 40mila euro. 

    “Durante le feste, le nostre scuole non vanno in ferie – commenta l’assessore alla scuola Francesco Pignotti – Approfitteremo delle vacanze per svolgere una serie di importanti interventi di manutenzione. In totale metteremo a disposizione circa 240mila euro”.

    “Risorse – conclude – che renderanno le aule e le strutture più sicure, funzionali e anche più belle. Per accogliere al meglio le bambine e i bambini al rientro sui banchi dopo la Befana”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...