spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 16 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    I vigneti del Chianti diventano un grande “Cinema all’aperto con il Chianti Classico di Vagliagli 2020”

    Food & Wine & Movie sotto le stelle. Mercoledì 22 luglio a Vallepicciola prima proiezione con Grease di Randal Kleiser: degustazione dalle 19.45, proiezione dalle 21.30

    PIEVASCIATA (CASTELNUOVO BERARDENGA) – Il fascino e la magia del grande schermo incontrano la bellezza del Chianti e i suoi vini d’eccellenza.

    È tutto pronto per la prima di “Cinema all’aperto con il Chianti Classico di Vagliagli”, in programma mercoledì 22 luglio a Vallepicciola.

    L’azienda, che si trova nella frazione di Pievasciata, ospiterà la proiezione del film cult “Grease”, del regista Randal Kleiser.

    L’inizio della proiezione è previsto per le 21.30, mentre la degustazione inizierà a partire dalle ore 19.45.

    Per info e prenotazioni è possibile telefonare ai numeri 0577 1698718, 342 0369692, utilizzando anche Whatsapp, o inviare un’email all’indirizzo di posta elettronica shop@vallepicciola.com.

    L’iniziativa nasce per iniziativa della Polisportiva Vagliagli, insieme alle aziende agricole del territorio.

    Le proiezioni dei film si svolgeranno nella piazza di Vagliagli e nelle aziende che hanno collaborato.

    Il Comune di Castelnuovo Berardenga patrocina e supporta la manifestazione.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...