spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Omaggio al grevigiano Enzo Bravi, che dopo 66 anni da musicista “appende” il flicorno al chiodo

    Come tutti gli anni, la Banda Musicale “Oreste Carlini” ha festeggiato domenica 25 novembre la sua santa prorettrice, Santa Cecilia.

     

    Prima della celebrazione della Santa Messa, i musicisti si sono recati in piazza della Repubblica il “Piazzone”, per deporre una corona davanti al busto di Giuseppe Verdi.

     

    Per questo riconoscimento il presidente della Banda Claudio Gheri, ha voluto al suo fianco Ezio Bravi di Greve in Chianti, che arrivato alla bella età di 83 anni, di cui sessantasei nella banda suonando il flicorno, ha eseguito il suo ultimo concerto in occasione della festa della Misericordia lo scorso mese.

     

    Dopo la messa, tutti alla "Pizzeria i Due Pini", per un momento conviviale e per scambiarsi gli auguri, in particolare a Ezio Bravi, da oggi ufficialmente in “pensione” dall’Oreste Carlini.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...