spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Una serata speciale, negozi aperti e un paese pieno di vita: le foto del Gazzettino

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – “Arte da respirare”: è stato questo il tema dell’appuntamento che si è tenuto martedì 9 luglio per le vie e nella piazza di Mercatale, con il patrocinio del Comune di San Casciano, in occasione di “Mercantiere d’estate”.

     

    E per la prima volta quindici negozi, più una bancarella di libri gestita da un “mercatalino doc”, sono rimasti aperti fino a tarda ora. Un’iniziativa riuscita benissimo: a determinarne il successo, il lavoro dei negozianti e le tante persone che si sono godute i vari spettacoli.

     

    Maghi, ballerini, sfilate di moda, massaggi rilassanti, degustazione di formaggi, dolci, mangiafuoco, musica, e tanta, tanta allegria. Nell’occasione c’è stato anche chi ha devoluto il 10% delle vendite alle suore di Mercatale.

     

    Un pochino più penalizzati i negozianti di via Gramsci, che purtroppo hanno avuto minore spazio essendo la via transitata a doppio senso da macchine e motorini, con il traffico prontamente regolato dai volontari della Protezione Civile di Mercatale.

     

    In questo senso gli esercenti si augurano vivamente che per la prossima iniziativa in via Gramsci sia consentito l’accesso ai soli residenti di piazza del Popolo, via dei Cofferi, via Molamezza, oltre che ovviamente ai mezzi  della Misericordia.

     

    Insomma una serata riuscitissima che ha dato finalmente nuova vita a Mercatale. I negozi che hanno aderito all’iniziativa: Bar Briciolo, Bazar Jolana, Circolo MCL, Extrò, Fioridea, Iandelli Elettrodomestici, Il Panaio, Il Refrattario, La Merciaia, La Sartoria, Lo Scarabocchio, Macelleria Agresti, Parrucchiere Moreno, Stefania Acconciature, Trattoria da Pordo.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...