spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La vincitrice ha ricevuto le sei bottiglie di Chianti Classico dal nostro direttore

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – E' Catiuscia Tapinassi, titolare di una lavanderia a Mercatale, la vincitrice del contest fotografico "Summer Time" che questa estate ha raccolto una grandissima adesione da parte dei nostri lettori.

     

    la sua foto, "Bianco che più bianco non si può"; ha sbaragliato la concorrenza delle altre 211 partecipanti: entrata nel sestetto di finalisti scelto dalla nostra redazione, è stata poi votata come la più vicina al concetto di estate da parte dei nostri lettori.

     

    Così, oggi pomeriggio, il direttore del Gazzettino del Chianti Matteo Pucci è andato a trovarla nella sua lavanderia, a Mercatale, per consegnarle il premio: sei splendide bottiglie di Chianti Classico Docg e Chianti Classico Riserva Docg.

     

    La titolare di una lavanderia che sbaraglia il campo con una bella foto di panni stesi ad asciugare (la trovate nella carrellata qui sopra): "E pensare – dice Catiuscia – che è nata per scherzo in un pomeriggio in cui ero a prendere il sole…".

     

    Archiviato anche "Summer Time" è già tempo di partire per un nuovo contest fotografico: il tema sarà "Vino e Vendemmia", e pubblicheremo tutto il regolamento nei prossimi giorni.

     

    Si concluderà il 31 ottobre e la premiazione si terrà il 10 novembre, in occasione del primo anno di vita del nostro giornale, in un posto… da favola. I dettagli? All'inizio della prossima settimana.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...