spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 11 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Denise Latini muore a 43 anni, Valdelsa sconvolta: anche la politica chiantigiana la ricorda

    Le parole del sindaco di Barberino Tavarnelle David Baroncelli, del suo vice Giacomo Trentanovi, del sindaco di San Casciano Roberto Ciappi

    CHIANTI FIORENTINO – Un lutto improvviso ha travolto Certaldo e tutta la Valdelsa.

    La morte di Denise Latini ha lasciato tutti sbigottiti: 43 anni, avvocato, già segretaria della Sinistra giovanile certaldese, eletta per tre volte in consiglio comunale a Certaldo.

    Nonostante la giovane età, la sua è stata una lunga militanza in politica. Tanto che era stata stata candidata come consigliera regionale per il Pd.

    Partito democratico che aveva lasciato: nel 2018 la candidatura al Parlamento con Liberi e Uguali.

    Dimessa da alcuni giorni in seguito a un delicato intervento chirurgico, si è sentita male a casa. Per lei non c’è stato purtroppo niente da fare.

    Politica valdelsana tutta, dalle istutizioni a ogni forza politica e sociale, in lutto.

    Ma anche nel Chianti fiorentino in moltoi avevano avuto modo di conoscerla, apprezzando tanti lati di una personalità molto presente.

    “Con sconcerto e profondo dolore – dice il sindaco di Barberino Tavarnelle David Baroncelli – apprendiamo della tragica scomparsa di Denise. Amica con cui litigare e con cui sorridere, sempre”.

    “La politica era la tua profonda passione – aggiunge il primo cittadino – abbiamo condiviso tanto di questo percorso nelle nostre diversità e asperità, sempre con stima e amicizia profonda. Un abbraccio infinito”.

    Il sindaco di San Casciano Roberto Ciappi usa invece solo due parole per salutarla dal suo profilo Facebook personale: “Ciao Denise”.

    Tre invece quelle utilizzate dal vicesindaco di Barberino Tavarnelle, Giacomo Trentanovi: “Da non crederci”.

    Fra i tantissimi, ricordo arriva anche dalla massima istituzione regionale, nella persona del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi: “È morta Denise Latini. È un lutto grave per la sinistra Toscana. Tutte le parole che possono venire in mente per descrivere le qualità positive di Denise come donna, come compagna, come amica, non sono sufficienti per chi ha avuto la fortuna di conoscerla. Addio carissima”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...