domenica 9 Agosto 2020
Altre aree

    Sette i nuovi casi positivi al Covid-19 registrati ieri nell’Ausl Toscana Centro: uno a Tavarnuzze

    A indagine epidemiologica finita si saprà se possa fare riferimento al "cluster" scoperto nei giorni scorsi, con 9 persone positive sempre a Tavarnuzze

    FIRENZE – Sono sette i nuovi casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro registrati ieri, mercoledì 8 luglio.

    Nelle 24 ore scorse inoltre risultavano due decessi in provincia di Firenze. 

    La Ausl TC ha comunicato cinque nuovi casi di positività al tampone per la ricerca del Covid-19 in provincia di Firenze.

    Uno nel comune di Figline Incisa, tre nel comune di Firenze e uno nel comune di Impruneta.

    Per quanto riguarda il caso imprunetino, si tratta di una persona a Tavarnuzze: “Siamo finendo le pratiche stamattina” dice il sindaco Alessio Calamandrei.

    Solo a indagine epidemiologica finita si saprà se possa fare riferimento al “cluster” scoperto nei giorni scorsi, con 9 persone positive sempre a Tavarnuzze.

    Persone che comunque non hanno sviluppato sintomi eccessivi della malattia: sei sono in albergo sanitario (in seguito alle nuove disposizioni del governo regionale che spingono allo spostamento in albergo nel caso non sussistano le condizioni per un perfetto isolamento domestico), e tre sono a casa.

    Chiudono i nuovi casi positivi dell’Ausl TC di ieri, un caso in provincia di Pistoia (a Pescia) e uno fuori regione (Forlì).

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino