spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’uomo rimasto coinvolto ha subito frattura della rotula e ha qualche costola fratturata

    Dovrà purtroppo passare le festività ricoverato in ospedale A. C. l’uomo (44enne) di Greve in Chianti che la mattina del 21 dicembre, mentre stava percorrendo con il camion frigorifero la via Certaldese in direzione di San Pancrazio per la consegna del latte, è andato a sbattere violentemente contro un grosso cipresso.

     

    Dalle immagini che abbiamo scattato subito dopo il tremendo impatto (clicca qui per leggere l'articolo e vedere tutte le foto), in molti hanno pensato alle conseguenze gravi che poteva avere subito il guidatore.

     

    Per fortuna, e grazie alla gentilezza della moglie, possiamo dire che tutto sommato è andata bene, poiché l’uomo ne è uscito con la rottura della rotula di un ginocchio e alcune costole fratturate. Nei prossimi giorni sarà sottoposto a un intervento chirurgico che lo costringerà a rimanere in ospedale. A lui gli auguri di una pronta guarigione da Il Gazzettino del Chianti.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...