giovedì 21 Gennaio 2021
Altre aree

    VIDEO / Super Marco Toniazzi a “Tu sì que vales”. Tutti in piedi sul divano al ritmo di Zucchero!

    Sabato 14 novembre la trasmissione di Canale 5 ha visto irrompere, a tarda notte, il grevigiano più visto sui palchi di tutti i "talent" dei nostri paesi. Ed è stato un successo!

    GREVE IN CHIANTI – Sono stati tantissimi i grevigiani (e non solo) a rimanere sintonizzati fino a ben oltre la mezzanotte di ieri, sabato 14 novembre. In una sorta di capodanno… anticipato.

    Fino a quando non hanno visto comparire sul palco di “Tu sì que vales”, il “talent” su Canale 5, la sagoma inconfondibile di Marco Toniazzi.

    Marco, 44 anni, grevigiano “doc”, ormai da anni, decenni, calca i palcoscenici di tutta la provincia di Firenze con la sua verve canora.

    Un “classico” vederlo esibire al Festival Grevigiano al Cinema Teatro Boito, ma ormai è conosciuto un po’ dappertutto.

    San Casciano, Impruneta, Grassina… . Non c’è serata-talenti a livello locale che non lo abbia visto protagonista. Con il suo entusiasmo trascinante.

    Spigliato e a suo agio (a parte un passaggio a vuoto… sul vestito indossato), Marco si è esibito davanti ai giudici (Gerry Scotti, Maria De Filippi, Teo Mammucari e Sabrina Ferilli) cantando “Per colpa di chi”, di Zucchero (qui il video integrale).

    Un vero e proprio showman “a tutto tondo”, come riesce a lui, ha portato la sua genuinità che è inevitabilmente piaciuta: gonfaloniere ufficiale del Comune di Greve in Chianti, Marco ha una vera e propria passione per il palcoscenico.

    Già altre volte aveva provato a entrare in programmi televisivi, ad esempio “La Corrida”: stavolta c’è riuscito, ed ha portato tutto il suo entusiasmo nelle case degli italiani.

    Avanti tutta Marco! Non vediamo l’ora di vederti esibire di nuovo anche sui “nostri” palcoscenici: sarà uno dei segnali che ci dirà che tutto quello che stiamo vivendo ce lo siamo lasciato alle spalle.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...