spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “La Memoria, uno sguardo su Auschwitz”: inaugurazione della mostra sabato 22 gennaio

    In mostra, grazie all'associazione Art Art e in collaborazione con il Comune di Impruneta, il reportage fotografico di Francesco Del Bravo

    IMPRUNETA – Associazione Art Art, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Impruneta, propone una mostra di fotografia sui luoghi del genocidio, un evento in occasione della ricorrenza della Giornata della Memoria, con le foto di Francesco Del Bravo.

    Sono previsti, per l’inaugurazione del 22 gennaio, gli interventi degli assessori Matteo AraminiSabrina Merenda, oltre alla critica d’arte Sonia Salsi e del gruppo musicale “I cantastoria”.

    La mostra sarà visitabile fino al 30 gennaio, nel fine settimana, con un altro evento collaterale previsto per sabato 29.

    “È fondamentale – dice l’assessore Aramini – continuare a far memoria degli errori, in questo caso così orribilmente ed incomprensibilmente tragici”.

    “Come gli altri anni – riprende – l’amministrazione comunale lo farà attraverso più eventi sul territorio. Questo, in stretta collaborazione con l’associazione Art Art che ringrazio sentitamente, è sicuramente molto importante pertanto vi invitiamo a venire a vedere l’emozionante mostra fotografica di Francesco Del Bravo e di partecipare alla presentazione della stessa”.

    Il fotografo Francesco Del Bravo spiega le ragioni di questa esposizione: “Con questo reportage realizzato nel gennaio 2013 durante il viaggio “Treno della Memoria” organizzato dalla Regione Toscana, ho voluto raccontare nel modo più discreto e riservato possibile gli orrori e tutta la sofferenza che ancora oggi si percepisce e respira in quei luoghi”.

    “Il mio viaggio fotografico – conclude – vuole essere un omaggio alla memoria ed un invito al non dimenticare, perché, citando Primo Levi: se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...