spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Grassina, residenti e commercianti preoccupati per la pulizia strade nel parcheggio della chiesa di San Michele

    "Vogliamo protestare contro questa installazione, sia per il giorno scelto e per gli orari. Il problema è che non ci sono abbastanza posti auto e questa iniziativa ne toglie ancora di più"

    Siamo un gruppo di cittadini residenti in via Chiantigiana e i commercianti della zona centrale e limitrofa al ponte dell’Acli di Grassina.

    Scriviamo in merito ai cartelli di pulizia della strada, che sono stati messi presso il parcheggio della chiesa di San Michele.

    Vogliamo protestare contro questa installazione, sia per il giorno scelto e per gli orari.

    Il problema è che non ci sono abbastanza posti auto e questa installazione ne toglie ancora di più.

    Il venerdì è un giorno critico per il paese, soprattutto per la presenza del mercato presso il
    parcheggio della casa del popolo di Grassina, oltre che per l’ orario scelto (16-19) che coincide con il rientro a casa dal lavoro della maggior parte delle persone,che si troverebbero a vagare in cerca di un posto auto rischiando multe salate.

    Ci sono poi, in quella fascia oraria, molte attività sportive presso i due circoli che rendono la situazione parcheggio ancora più critica.

    Aver messo giorni diversi nel mese (due venerdì del mese dalle 16 alle 19 e quattro venerdi del mese dalle 16 alle 19) ci mette ancora più in difficoltà.

    Ci sono pochi parcheggi nel paese e in questo modo noi, come i commercianti, non sappiamo proprio dove parcheggiare l’auto.

    Non ci sono posti per i residenti e questo è un altro grande problema.

    Siamo qui a chiedere di metterne alcuni a disposizione, come accade in ogni comune.

    Per tutti questi motivi abbiamo fatto una raccolta firme per far sentire la nostra voce.

    Un gruppo di cittadini grassinesi

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...