spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Auguri alla famiglia Cestelli. Commossa per la vista dei bimbi dell’asilo nido

    BARGINO (SAN CASCIANO) – Una festa che è riuscita a coinvolgere davvero tutti quella organizzata per tutta la giornata di giovedì 5 dicembre, in occasione del 30esimo compleanno del Bar, Alimentari, Gastronomia, Ortofrutta, Edicola, Tabacchi, Lotto… al Bargino.

     

    I primi regali sono arrivati dal fornaio, un omaggio floreale. Quello particolarmente apprezzato, che ha fatto emozionare la famiglia Cestelli, è stata la visita dei bambini del vicino asilo nido de "La Casa di Marzapane".

     

    Ma anche i tanti clienti che hanno portato i loro auguri, senza poi uscire se non avevano assaggiato prelibate torte: tra queste quella che ha avuto maggior successo è stato il castagnaccio preparato da nonna Gina.

     

    A “Quelli del Bar..Tutta un’altra cosa!!..” si leggeva in uno striscione. Qui si trova davvero di tutto, perfino i prodotti naturali e genuini che Marina prepara con cura presso la sua azienda agricola Podere Pallereto di Sopra, in provincia di Arezzo.

     

    Impossibile non essere coinvolti nella “vulcanica” famiglia Cestelli: nella loro bottega oltre agli acquisti si riesce anche a scambiare battute, idee, consigli. Cosa sempre più rara e che nessun grande supermercato sarà mai in grado di offrire alla clientela.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...