spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 4 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Quarantenne sancascianese ruba le offerte in chiesa: arrestato

    Ha portato via la cassetta (con 40 euro) da quella del suffragio: notato dal custode che ha avvisato i carabinieri

    SAN CASCIANO – Durante la mattinata di ieri, i carabinieri hanno arrestato un cittadino sancascianese, nato nel 1975, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa del reato di furto aggravato di 40 euro contenuti nella cassetta delle offerte, all’interno della chiesa di Santa Maria del Gesù (del Suffragio).

     

    Nella circostanza, l’uomo si è introdotto all’interno del luogo di culto dove ha finto di pregare; quando, all’improvviso, si è avvicinato alla cassetta delle offerte dei fedeli portandola via.

     

    Il custode della chiesa, dopo aver notato l’ammanco, ha informato i militari dell’Arma, che subito hanno concentrato le ricerche su una persona sospetta che era stata notata nei pressi della chiesa.

     

    L’uomo è stato subito rintracciato, con ancora la refurtiva addosso, recuperata e restituita alla chiesa.

     

    Il 40enne, dopo il suo arresto, è stato accompagnato presso la sua abitazione, in regime di arresti domiciliari, a disposizione del magistrato competente.

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua