spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Arrivano dalla cittadina tedesca di Weiterstadt, gemellata. In questi giorni laboratori aperti

    BAGNO A RIPOLI – Dal 6 al 13 settembre gli artisti di Weiterstadt (in foto sopra), città tedesca gemellata con Bagno a Ripoli, tornano a far visita agli amici ripolesi.

     

    Questo il programma della visita degli otto artisti in arrivo dalla Germania: venerdì 6 settembre arrivo e cena al Palio; sabato 7 ale 10 visita a Firenze (percorso romanico-gotico da S. Miniato a S. Croce), nel pomeriggio, Laboratorio aperto ai Ponti, alle 18 inaugurazione mostra Porcinai-Battaglini–Paul Hirst e artisti Associazione Mazzon, poi cena al Palio.

     

    Domenica 8 settembre, la mattina, visita a Firenze (percorso rinascimentale: dalle Porte del Battistero del Ghiberti al Barocco di San Gaetano), nel pomeriggio Laboratorio aperto ai Ponti fino alle 18. Poi cena ai Ponti per poi assistere alla Giostra della Stella.

     

    Lunedì 9 settembre nel pomeriggio Laboratorio aperto, cena da Romano Sestito (sotto il Castello di Montauto). Martedì 10 nel pomeriggio Laboratorio aperto; mercoledì 11 nel pomeriggio, laboratori esterni a Santa Caterina o Antico Spedale del Bigallo. I laboratori “en plein air“ saranno dislocati nel territorio: I Ponti, davanti all'Oratorio di Santa Caterina, Antico Spedale del Bigallo, Mondeggi.

     

    Giovedì 12 laboratorio esterno a Villamagna, mostra dell’associazione e dei lavori fatti durante la settimana. Venerdì 13 partenza degli artisti tedeschi verso la Germania.

     

    Artisti italiani partecipanti: Angelo Antonio Falmi, Tannaz Hossini Lahaiji, Fabrizio Secci, Elena Bussotti, Barbara Sani, Francesco Sani, Francesco Battaglini, Silvano Porcinai, Romano Sestito, Carla Faggi, Carolina Clementini.

     

    Ai laboratori possono partecipare anche altri artisti di Bagno a Ripoli con i loro colori, pennelli e cavalletto. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con l'associazione Guido Mazzon. Informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...