spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 3 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Bellissima iniziativa a Ponte a Niccheri: i dettagli e tutti… i video

    PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – La biblioteca comunale di Bagno a Ripoli a Ponte a Niccheri è sempre stata al passo con i tempi e adesso lo è ancora di più. Questo grazie soprattutto al personale, sempre attento e pieno di iniziative.

     

    Qualche mese fa, prima che il regista premio Oscar Gabriele Salvatores chiedesse di filmare l’Italia per fare un film con gli spezzoni realizzati dagli italiani con lo scopo di valorizzare il nostro Paese, i solerti bibliotecari hanno realizzato alcuni video per promuovere la loro biblioteca.

     

    Ora questi piccoli e interessanti “manufatti moderni” fanno il giro del mondo, perché sono stati inseriti su You Tube. Per Il Gazzettino del Chianti abbiamo l’anteprima del lancio su You Tube, avvenuto in questi ultimi giorni, dell’ultima creazione video.

     

    Si tratta di “I nostri numeri….per voi”, che riassume in maniera efficace e sintetica quali sono i numeri record di una piccola ma efficientissima biblioteca comunale (http://youtu.be/X3fiiV2R6ME).

     

    La statistica fornisce numeri che fanno onore a chi ci ha lavorato. Numeri veramente importanti per una biblioteca di queste dimensioni: per un territorio che conta poco più di 25.000 abitanti, 37.000 prestiti l'anno e 68.000 presenze sono veramente notevoli.

     

    Considerati i potenti mezzi, in realtà veramente poveri, che sono stati usati: la rosellina nel bicchiere di plastica presa al distributore del caffè vuol significare la totale assenza di mezzi, ma anche la bellezza e la delicatezza di un dono. Il "…per voi" si riferisce a questo.

     

    Dal sito del Comune di Bagno a Ripoli è possibile arrivare facilmente al link della biblioteca comunale, da cui arrivare anche ad altri video, prodotti in questi ultimi mesi, passando per “Pubblicazioni e video” (clicca qui).

     

    Gli altri video pubblicati sono cinque: tre sulla biblioteca e due su iniziative promosse dalla biblioteca stessa.

     

    Il video che porta il titolo “Un posto scelto da tanti”, della durata di circa un minuto e mezzo, è quello che a oggi ha raggiunto più visualizzazioni (http://www.youtube.com/watch?v=X3fiiV2R6ME&feature=youtu.be).

     

    Sintetico e al tempo stesso molto poetico il video ci descrive la biblioteca di Bagno a Ripoli come un gran bel posto, che si può raggiungere in tanti modi: treno, auto, bus, bicicletta, motorino, pattini, a piedi e … volando.

     

    Molti sono gli animali che hanno scelto realmente come casa il giardino intorno alla biblioteca. In ordine di apparizione: il merlo, il coniglio, l'upupa o bubbola, la nutria, lo scoiattolo comune, la gallinella d'acqua, il fagiano maschio, uno stormo di storni, due nidiacei di colombaccio.

     

    Poi c’è “I nostri utenti son fatti così”, di 2 minuti e 16 secondi (http://www.youtube.com/watch?v=VotJTIpLQ6U). Qui si racconta di quanti vogliono bene alla loro biblioteca e le portano tanti doni. Tutto questo alimenta l'energia buona che ci circonda. Grazie a tutti gli utenti che frequentano e amano la biblioteca.

     

    E “Lo scoiattolo nello spazio bambini”, sempre di 2 minuti e 16 secondi (http://www.youtube.com/watch?v=v9Y4zTHTBqU). In questo video lo scoiattolo del giardino della biblioteca, quel birichino, entra nello “spazio bambini” per nascondere le noci…!

     

    Gli altri due video riguardano invece due presentazioni di libri entrambi all’interno del Progetto dell’Arca delle testimonianze: la presentazione del libro “Bambina di guerra” di Lucia Seracini (http://www.youtube.com/watch?v=s1hBp96lCFo) e la presentazione del libro “Piccole storie di famiglia” di Donatella Bindi Mondaini (http://www.youtube.com/watch?v=LlKZ5-H8xdY).

     

    Un lavoro costante e silenzioso che valorizza ogni giorno ormai da tanti anni il nostro territorio, quello di chi opera all’interno della biblioteca comunale di Bagno a Ripoli, che chiunque può constatare direttamente frequentando di persona l’accogliente biblioteca, ma da oggi anche da ogni parte del mondo con un click dal proprio computer.

    di Cecilia Barbieri

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...