spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sambuca: dai distillati ai gel disinfettanti, la storia delle Distillerie Ruffini

    Azienda storica, specializzata da oltre 50 anni in distillati per pasticceria, adesso produce un gel alcolico per mani

    SAMBUCA (BARBERINO TAVARNELLE) – Sta accadendo in moltissime realtà del nostro Paese, in cui le aziende si riconvertono a quelle che è una vera e proprio “economia di guerra”.

    Smettendo di produrre quel che avevano prodotto fino al giorno prima, riconvertendo gli impianti e passando a produrre quello che viene richiesto in questa emergenza Coronavirus: in particolare mascherine, guanti, camici monouso. E gel igienizzanti.

    E’ il caso delle Distillerie Ruffini, azienda storica (oggi alla quarta generazione) con sede alla Sambuca (Barberino Tavarnelle) da ormai più di 50 anni specializzata nella produzione di distillati per pasticceria.

    “Il nostro core business – spiegano – è da sempre la realizzazione delle cosidette bagne per pasticceria (come rum, bagne classiche, bagne alla frutta ed analcoliche). Ci siamo qualificati negli anni anche nella realizzazione di aromi alimentari grazie ad un laboratorio di ricerca e sviluppo altamente specializzato, offrendo un’ampia gamma di prodotti per industrie dolciarie, panifici e non solo”.

    “A causa del periodo che stiamo vivendo per via dell’emergenza dovuta a Covid-19 – riprendono – e quindi alla crescente domanda di disinfettanti a base alcolica, per non fermare la nostra produzione ed essere utili in questo momento così drammatico, abbiamo deciso di riconvertire la nostra produzione”.

    “Grazie al fatto di essere una distilleria – sottolineano – e soprattutto grazie alla continua ricerca che da sempre facciamo per proporre prodotti soddisfacenti e di qualità, abbiamo ideato nelle ultime settimane un gel a base alcolico a 65°, realizzato utilizzando l’alcol che generalmente viene impiegato per le nostre produzioni di bagne e liquori”.

    “Un gel ideale – concludono – per igenizzare e che può sostituire quelli più conosciuti e introvabili”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...