lunedì 1 Marzo 2021
Altre aree

    Il Pd di Barberino Tavarnelle: “Crisi Governo, siamo sconcertati. Si trovi soluzione chiara”

    "Sia essa politica o elettorale, chiediamo ai nostri organi dirigenti di affrontare questa fase politica con il chiaro orizzonte temporale dei prossimi anni"

    BARBERINO TAVARNELLE – Il Partito democratico di Barberino Tavarnelle dice la sua sulla crisi di Governo in atto, esprimendo “tutto lo sconcerto per l’incomprensibile crisi politica che sta attraversando il nostro Paese”.

    “Una crisi – rincarano – che giunge in una delle fasi più delicate dal dopoguerra ad oggi, nel pieno di una pandemia e di una drammatica situazione economica”.

    “L’inizio della fase vaccinale – prosegue l’unione comunale del Pd di Barberino Tavarnelle – e le possibilità offerte dal Recovery Plan sono incredibili occasioni di rinascita che sarebbe scellerato perdere o non cogliere fino in fondo”.

    “Proprio per questo – incalzano – come segreteria chiediamo ai nostri organi dirigenti di affrontare questa fase politica con il chiaro orizzonte temporale dei prossimi anni, non giorni o mesi, e di trovare una soluzione chiara, sia essa politica od elettorale”.

    “Chiediamo ai nostri gruppi dirigenti – prosegue il Pd di Barberino Tavarnelle, guidato dal suo segretario Tiberio Bagni – di affrontare questo difficile momento politico con questa convinzione, consci che solo una soluzione chiara e politicamente forte ci permetterà di cogliere le occasioni che avremo nei prossimi anni con i fondi europei”.

    “Il compromesso – dicono ancora – non può e non deve essere al ribasso, con il solo scopo di evitare le elezioni e proseguire stancamente fino a fine legislatura, ma forte e coraggioso”.

    “Le sfide a cui è chiamato il Governo di questo Paese nei prossimi mesi e anni – tengono a indicare – non potranno essere affrontate da una maggioranza litigiosa, pronta ad ulteriori divisioni o ricatti reciproci”.

    “Servirà al contrario – concludono – dedizione, competenza e una chiara visione dell’Italia del futuro”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...